La telenovela spagnola Il Segreto è fin dalla prima stagione ricca di fatti drammatici quali morti, violenze subite da donne e clamorose sparizioni. Ma è dalla seconda stagione che faranno la sua comparsa a Puente Viejo anche le epidemie, che a loro volta porteranno morte e disperazione nel paesino.

L'epidemia di spagnola colpirà nella seconda stagione

Nella seconda stagione Maria e Gonzalo hanno dovuto fare i conti con una grave epidemia di spagnola che ha messo a rischio la stessa vita della figlia di Emilia, che si è ammalata gravemente. I due ragazzi, ancora non fidanzati, si erano occupati di molti malati aprendo le porte del Jaraal diventato per l'occasione un ospedale di fortuna.

E proprio nel corso di questa difficile situazione, Maria e Martin si sono dichiarati il proprio amore baciandosi per la prima volta.

Nella terza stagione colpirà un misterioso avvelenamento

Maria e Gonzalo dovranno fare i conti nei prossimi episodi spagnoli con una grave malattia diffusa che metterà nuovamente a rischio le vite degli abitanti di Puente Viejo. Questa volta si tratterà di un misterioso avvelenamento nel quale probabilmente potrebbe esserci lo zampino di Jacinta e del suo amante dottor Lesmes, ancora alla ricerca della vendetta nei confronti della famiglia Castro. Sembra che i figli di Pepa ed Emilia apriranno ancora una volta le porte della propria casa per aiutare tutti i malati possibili con la collaborazione di tutta la famiglia, in primis Aurora, molto generosa come la madre di Pepa e anche della curatrice Tula.

Le conseguente dell'avvelenamento causeranno tuttavia la morte di numerose persone del paese tra le quali il povero Isidro.

Questa nuova battaglia avvicinerà nuovamente Maria e Martin, che sappiamo essere in crisi in seguito alla sparizione della piccola Esperanza. Quindi, a meno di clamorose novità, la coppia per il momento non dovrebbe lasciarsi.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Il Segreto
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!