Sono state tantissime le polemiche su questa edizione del Grande Fratello 13. Prima gli scandali hot: basta ricordare i topless di Angela Viviani, il nudo integrale di Francesca Cioffi o le docce bollenti di Greta Maisto. Poi le polemiche infuocate sul metodo di votazione. Tutto era iniziato con le dichiarazioni della sorella di Mia, Giada Cellini, che aveva tuonato: "Non sprecate i soldi per votare, è chiaro che in finale andrà Modestina, il Grande Fratello è truccato!". Si è naturalmente sollevato un polverone che non si è ancora fermato. Sul web sono in molti a credere che il Grande Fratello non si svolga in modo regolare.

Ultime news Grande Fratello 13, accuse a Chicca e Modestina per i call-center

In seguito, alcuni ex concorrenti del programma, Michele Simoncini e Veronica Graf, hanno sollevato altre polemiche, dicendo che Modestina avrebbe comprato i voti ai call-center.

I dibattiti si sono ancor più alimentati, ma pare molto strano che il padre della siciliana, che è emigrato in Germania per lavorare, possa avere una simile disponibilità  economica. La storia del call-center pagati ha coinvolto anche Chicca; secondo molti, compresa Greta Maisto, il padre della milanese sarebbe molto potente e avrebbe comprato i voti ai call-center.

Ultime news Grande Fratello 13, Alessia Marcuzzi assicura: 'Il Gf 13 non è truccato'

Ma a difendere il programma ci ha pensato Alessia Marcuzzi, alla fine dell'undicesima puntata; la conduttrice ha letto un comunicato ufficiale nel quale l'ufficio legale della redazione del Grande Fratello ha assicurato l'assoluta regolarità per quanto riguarda il metodo di votazione. Insomma, la produzione ha escluso l'uso improprio dei call-center.

I migliori video del giorno

Ma sarà vero?