Gira su Facebook un "video scandalo" che proverebbe l'esistenza di un telefono cellulare all'interno della casa dalla porta rossa più spiata d'Italia. Il video in questione, destinato a fare molto scalpore è stato postato da un'attenta telespettatrice del #Grande Fratello 13 che segue il live del programma.

Il mini filmato che dura circa 4 secondi ritrae Modestina Cicero, concorrente del Grande Fratello numero 13 residente a Raddusa, in provincia di Catania, mentre, da seduta, coperta fino alla vita, muove molto velocemente le dita (come se stesse mandando un messaggino da un cellulare) con lo sguardo chino verso l'ipotetico smartphone.

#Televisione

Grande Fratello news: Modestina e il cellulare: il grande fratello svia subito l'immagine video che la riprendeva

Secondo le opinioni raccolte sui social, a rafforzare le ipotesi della presenza del cellulare all'interno della casa del Grande Fratello, sarebbero le stesse fugaci riprese video fatte dagli operatori all'interno della casa più spiata d'Italia.

La regia video infatti era puntata su Modestina Cicero, ma - secondo le ipotesi fatte da chi ha visto il video - non appena ha capito che la gieffina era intenta a "messaggiare" ha sviato l'immagine in modo molto veloce.

Grande Fratello news, Modestina e l'ipotetico cellulare, ipotesi contro: videogioco o capelli nel fermaglio

Tra le ipotesi fatte dai fan della bella siciliana, sono due le opzioni maggiormente accreditate: la prima sostiene che la ragazza catanese stesse giocando con un Nintendo DS, consegnato dalla produzione ai ragazzi, la seconda teoria afferma che il video ritrae Modestina mentre toglie dei capelli rimasti impigliati nel fermaglio che aveva in testa.

Grande Fratello news: La nostra opinione sul 'cellulare di Modestina'

Secondo le immagini in questione non ci sono prove certe dell'esistenza di un cellulare all'interno della casa del Grande Fratello. Non viene mostrato alcun telefono nelle immagini registrate e condivise sui social, quindi noi siamo più propensi ad optare per l'assenza del cellulare in casa.