La puntata di "Uomini e donne", versione "Over", trasmessa mercoledì 30 aprile, sta facendo discutere per un contenuto alquanto "allusivo" mandato in onda in fascia protetta. Un corteggiatore di Gemma, Sabatino, voleva regalarle una banana, ma Maria De Filippi puntualizza subito che la redazione ha evitato che l'uomo potesse presentarsi in studio con quel frutto perché "poteva far pensare male".

Da quel momento, in orario pomeridiano, vengono mandati in onda una serie di doppi sensi che collegano la banana al simbolo fallico. Gemma aveva regalato a Sabatino un bouquet di cavolfiori, come risposta a dei fiori funerei che lui le aveva portato nella registrazione precedente. Il corteggiatore, non avendo preso bene quel gesto, aveva pensato di rispondere offrendo alla signora torinese una banana. Secca e parecchio "allusiva" la replica di Gemma: "Lui pensa che io ne abbia molto bisogno. Non ne ho bisogno, veramente".

La discussione è proseguita con la donna che ha continuato a chiedere a Sabatino perché, secondo lui, avesse bisogno di una banana, tra risate e battutine che volavano in studio. Quel che sta facendo discutere è la scelta di Mediaset di mandare in onda un "dibattito" ricco di doppi sensi e allusioni piuttosto chiari nel primo pomeriggio, quando ci si trova in fascia protetta. La chiusura di Tina Cipollari che afferma: "Che volgare, lo trovo volgare..." è una chiara ammissione che in quel momento tutti stavano associando il frutto esotico a qualcosa di "osè".

Non è un buon periodo, questo, per le banane: dopo il deprecabile episodio razzista che ha coinvolto il calciatore Dani Alves, che ha mangiato una banana lanciatagli da un tifoso razzista e che ha fatto partire l'iniziativa di solidarietà "Siamo tutti scimmie", con molti personaggi noti che si sono lasciati fotografare mentre mangiavano il frutto giallo, ora arrivano le polemiche sulla messa in onda della puntata di "Uomini e Donne" di mercoledì 30 aprile, quando la banana è diventata oggetto di battute a sfondo sessuale.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Uomini e Donne
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!