Il dibattito sul possibile arrivo anche qui in Italia del virus dell'ebola è arrivato anche in televisione ed è stata la popolare cantante, nonchè eurodeputata per Forza Italia, Iva Zanicchi, a denunciare il rischio di una possibile epidemia anche nel nostro paese.


Iva Zanicchi e la profezia dell'arrivo del virus ebola su Rai3

La nota cantante è intervenuta come ospite alla trasmissione 'Agorà' in onda su Rai3: in collegamento video, ha espresso la propria opinione sul problema dell'immigrazione, particolarmente sentito dalla regione Sicilia, la più interessata dagli sbarchi dei clandestini africani.


Iva Zanicchi non ha usato mezzi termini ed ha pubblicamente dichiarato che, pur avendo il dovere di accogliere queste persone, è necessario 'avere un sistema sanitario importante' per assisterle, perchè 'non è vero che non portano malattie'.


Contraddicendo i comunicati del Ministero della Salute che, nei giorni scorsi, avevano tranquillizzato la popolazione, affermando che non esisteva alcun rischio per la salute, Iva Zanicchi ha aggiunto di aver ascoltato un autorevole parere medico secondo il quale la situazione sarebbe drammatica: 'Abbiamo di nuovo malattie che avevamo debellato da tempo - ha ribadito l'eurodeputata di Forza Italia - Ricordate questa parola: ebola. Sta arrivando. Sì signori, c’è il colera”.
Giusto continuare a ritenere difficile che il virus dell'ebola possa essere introdotto dagli immigrati africani? Teniamo comunque presente che, per ora, l’epidemia è circoscritta solo ad alcune nazioni dell'Africa, in particolare, in Guinea, Liberia, Gabon e Repubblica Democratica del Congo.
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!