L'attore Sean Kanan è tornato a far stabilmente parte del cast di Beautiful e il suo personaggio, ovvero il problematico Deacon Sharpe ha ripreso la sua vita a Los Angeles proprio negli episodi della soap attualmente in onda negli Stati Uniti (mentre per vederlo qui in Italia dovremo attendere circa 10 mesi).

Come anticipato già dal produttore Bradley Bell, Deacon tornerà nella città degli angeli dopo aver a lungo viaggiato spostandosi da un luogo all'altro in cerca di fortuna. Dovremo quindi aspettarci un tipo per nulla cambiato, e sempre alla ricerca di successo e ricchezza. Per capire quale sarà il nuovo ruolo di Deacon basterà conoscere il nome della prima persona che incontrerà appena tornato: Quinn Fuller, intenta a piangere su se stessa al Bikini Bar dopo essere stata licenziata da Rick Forrester.

E tra loro ci sarà subito sintonia, sia fisica che mentale. Il tutto porterà sicuramente problemi nella vita di Hope, nonché al suo riavvicinamento a Liam Spencer.

Quinn userà Deacon per separare ancora Hope da Liam

Fin dall'inizio Quinn capirà che Deacon potrà aiutarla nel riavvicinare Hope e Wyatt. Già in passato il padre della giovane Logan aveva svolto un ruolo di primo piano nel matrimonio con Liam in Italia, potrebbe dunque nuovamente metterci del suo. Ed infatti, non appena tornato a Los Angeles, l'ex galeotto andrà a far visita alla figlia che resterà davvero molto sorpresa nel vederlo. Ma una persona, in particolare, non vedrà di buon occhio la presenza di Deacon: parliamo di Brooke che cercherà di allontanarlo da Hope, certa che Sharpe porti solo guai.

Avrà forse ragione?

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Beautiful
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!