Sabato 19 luglio 2014 i seguaci de Il Segreto trepideranno per la sorte di Gregoria. La famosa dottoressa di Puente Vjejo, in stato interessante, è caduta vittima di un malfattore che voleva derubarla. A questo punto c'è il pericolo di un aborto spontaneo.



Rientrando nella tenuta di El Jaral Pepa e Tristan restano a bocca aperta nel rinvenire il corpo esanime della dottoressa. Sulle prime i due non capiscono cosa possa essere accaduto, ma presto l'attenzione si sposta sul pericolo che a pagare per tutti sia il nascituro.

Puente Vjejo in ansia per la salute di Gregoria: Il Segreto del 19 luglio

In mezzo a tanti cuori dolenti ce n'è uno in festa e precisamente quello di Francisca alias Maria Bouzas che gratifica l'uomo da lei assoldato con una sorprendente ingenuità, in quanto la missione è stata ampiamente disattesa e in seguito Francisca stessa scopre come sono andate veramente le cose. Naturalmente andrà su tutte le furie quando scopre che la vittima è stata, per errore, proprio la preziosa alleata Gregoria. Ancora una volta, è questa la lezione da imparare, il male si ritorce contro chi lo fa, ne Il Segreto come nella vita reale.

Olmo cova desiderio di vendetta dopo avere scoperto, grazie a una lettera anonima della sorprendente Enriqueta, che Juan flirta nuovamente con l'ex moglie Soledad.

Quale sarà la sua reazione?

Adolfina fa centro

Ancor più interessante assistere alla crisi di coscienza di Alfonso che, dopo avere ceduto alle lusinghe di Adolfina-Aloma Romero, deve fare i conti con la propria coscienza. Non bastasse, deve riconoscere che la cugina di Emilia è davvero seducente. E' prevedibile che ne scaturiranno molti guai e che l'equilibrio della coppia Emilia-Alfonso ne risenta irrimediabilmente. Continuano le grandi emozioni de Il Segreto.