Hanno avviato le pratiche per la separazione, eppure da quel momento Gigi Buffon e Alena Seredova sembrano - almeno all'apparenza - in grande sintonia soprattutto nelle frequentazioni e nel modo in cui crescere i figli da genitori separati. Dopo gli elogi fatti alla bellissima modella ceca quando ha parlato della separazione, il portiere si ripete in riferimento alla decisione dell'ex moglie di portare i bambini in Brasile durante i Mondiali.

Buffon, raggiunto dal Corriere della Sera a Forte dei Marmi dove si sta godendo le vacanze di ritorno dal flop della Nazionale al Mondiale brasiliano, evidenzia quanto sia orgoglioso per il comportamento impeccabile della Seredova: "L'unico obbligo che abbiamo è quello di non far soffrire i nostri figli - ha dichiarato l'estremo difensore della Juve - e grazie anche a una donna eccezionale come Alena ci stiamo riuscendo".

A parte la bellezza e il fascino del Brasile, per i piccoli Louis Thomas e David Lee, che si aspettavano di vedere il celebre papà trionfare sul campo, l'esperienza sudamericana ha portato un po' di delusione. Ma da bravo e saggio genitore, Buffon ricorda che ogni tanto, nella vita, ci può anche stare di avere delle delusioni per un risultato sportivo non ottimale, così ci si rende conto di quanto possa essere bello vincere e si impara a fare di tutto per cogliere i momenti positivi e di gioia: "Il rimpianto è una delle cose più brutte della vita". Ma l'estremo difensore della Nazionale, a Forte dei Marmi è single. Dov'è finita Ilaria D'Amico?

Quando si parla della conduttrice di Sky, il portierone azzurro si rabbuia e ricorda che, quando si tratta di parlare del calcio e dei risultati ottenuti nella sua carriera, lui è pronto a rispondere e ad affrontare qualsiasi questione, ma quando ci si trova di fronte al Gossip, preferisce stare zitto ed evitare di alimentare pettegolezzi e morbosità: "Sono ancora al top come atleta - conclude Buffon - non vedo di che si possa parlare se non del mio lavoro".