Una battaglia legale durata ben otto anni quella tra Gigi D'Alessio e l'ormai ex moglie, Carmela Barbato. La donna non ha mai mandato giù la fine del suo #Matrimonio col 47enne cantautore napoletano, accusando più volte Anna Tatangelo, attuale compagna di D'Alessio, di essere stata la causa principale della loro crisi matrimoniale. Ora, però, dopo una serie di udienze partite dal 2006, quando l'artista partenopeo lasciò la famiglia e i tre figli per stare con la Tatangelo, sembra giunto il momento di scrivere la parola fine al matrimonio D'Alessio - Barbato.

Il divorzio definitivo al cantante costerà non poco. Infatti, stando a quanto riportato da Novella 2000, Gigi D'Alessio dovrebbe pagare ogni mese, per il mantenimento della prole, 15000 euro, lasciando loro la ricca villa di Posillipo e impegnandosi a pagare le spese per le vacanze dell'ex moglie e dei tre figli. Non c'è che dire: il cantautore pagherà profumatamente le conseguenze delle sue scelte di vita.

Aldilà delle spese di mantenimento e della lunga attesa per poter ottenere il divorzio dalla prima moglie, ora D'Alessio può dirsi libero anche legalmente di continuare a vivere la sua storia d'amore con Anna Tatangelo. Chissà che, ora, la celebre coppia non decida di prepararsi alle nozze che, secondo indiscrezioni, potrebbero anche avvenire nel 2015. Inoltre, sembra che i due cantanti stiano pure valutando l'ipotesi di mettere al mondo un secondo figlio, regalando così una sorellina o un fratellino al piccolo Andrea, nato nel 2010. #Gossip