La programmazione delle partite dei mondiali 2014 sulla Rai tv prevede, secondo gli accordi commerciali, che la televisione mandi in onda soltanto una partita al giorno. Coloro che non vogliono perdersi neanche un minuto di quanto accadrà sui campi di gioco in Brasile dovrà necessariamente sottoscrivere un abbonamento Sky. Intanto, oggi 14 giugno si giocano tre match molto interessanti (soprattutto per noi italiani): Italia-Inghilterra, Uruguay-Costa Rica (sempre valevole per il Girone D, quello dell'Italia) e Colombia-Grecia.


Ecco allora cosa prevede la programmazione Rai tv per le partite dei mondiali 2014 di oggi 14 giugno.


Partite mondiali 2014 Rai tv: Italia-Inghilterra, probabili formazioni
Grande attesa per l'esordio della nazionale italiana, in campo oggi alle 24,00 ore italiane nello stadio di Manaus. Ricordiamo che questa è l'unica partita dei mondiali mandata in onda da Rai tv oggi 14 giugno. Intanto, ci sono ancora grandi dubbi per quanto riguarda la formazione iniziale e CT Prandelli non sembra aver preso ancora una decisione definitiva sul modulo da schierare e il calcio da proporre.


La probabile formazione dell'Italia non è molto semplice da determinare. L'infortunio di De Sciglio ha praticamente rimescolato le carte in tavola per quanto riguarda la difesa, con Chiellini che molto probabilmente si sposterà sulla fascia sinistra, liberando un posto al centro probabilmente ricoperto da Paletta. Il grande dubbio è il centrocampo: se da un lato Prandelli sembra essersi convinto che Pirlo e Verratti possano giocare insieme, non è ancora chiaro chi giocherà di supporto a quella che sarà con ogni probabilità l'unica punta schierata dal CT, Mario Balotelli. Si fa avanti (anche se al momento sembra poco probabile) l'ipotesi Lorenzo Insigne, il giovane e talentuoso attaccante del Napoli potrebbe rientrare nell'undici titolare grazie soprattutto al fatto che dal punto di vista fisico e tecnico sembra essere in grandissima forma.


Ecco la probabile formazione titolare dell'Italia:
Buffon
Darmian
Paletta
Barzagli
Chiellini
De Rossi
Pirlo
Verratti
Marchisio
Candreva
Balotelli


E l'Inghilterra come sta messa invece? La stella è sicuramente Rooney, anche se nei Mondiali precedenti non ha mai brillato e ha spesso tradito le attese. Problemi ci sono in attacco con Welbeck, ancora non al 100%, che però sembrerebbe essere pronto per la partita o comunque sembrerebbe che Hodgson possa puntare su di lui. I punti deboli dell'Inghilterra riguardano comunque soprattutto la difesa e il portiere Hart che certo non sembra essere impenetrabile.


Ecco la probabile formazione titolare dell'Inghilterra:
Hart
Baines
Jagielka
Cahill
Johnson
Gerrard
Wilshere
Welbeck
Rooney
Barkley
Sturridge


#Mondiali Brasile 2014 #Nazionale di calcio