Niente di meno che il famoso Rocco Siffredi appoggia l'astensione sessuale dei nostri azzurri impegnati nei Mondiali di calcio in Brasile. L'attore del porno, solidale con i calciatori, ha bandito dalla sua dieta i rapporti sessuali annunciandolo con un video pubblico su Facebook e suscitando parole d'ammirazione in tutto il web che lo considera già un mito.

L'attore, famoso per le sue performance sotto le lenzuola, è tornato alle cronache rivelando che un poliziotto avrebbe perseguitato la sua famiglia arrivando a minacciare di morte il figlio primogenito. Ora, in occasione dell'impegno agonistico della nostra Nazionale di calcio impegnata nei Mondiali in Brasile, il re del porno ha voluto fare voto di castità rinunciando al sesso per tutto il tempo che gli azzurri resteranno in America del Sud.

Come è noto, ai professionisti viene consigliato l'astensione sessuale per non sprecare energie in vista delle fatiche sul campo. Così Siffredi ha voluto fare uno sforzo che per lui potrebbe essere molto impegnativo.

Il 50enne infatti rinuncerebbe per il bene dell'Italia alla sua attività preferita. 'Mister Sesso', oltre che  è considerato il migliore tra i mariti in quanto non lesina attenzioni particolari a sua moglie Rozsa Tassi neanche dopo gli impegni cinematografici. Il pubblico del famoso social network ha preso con un filo di ironia questa sua iniziativa perché sembra impossibile che possa mantenere la promessa soprattutto se l'Italia, come ci auguriamo, rimarrà in Brasile fino alla finale; un vero supplizio per Rocco Siffredi che detiene il record di 1300 film a luci rosse.

Alla squadra azzurra di Cesare Prandelli ed a Rocco auguriamo di prestare fede al giuramento fino alla finalissima per poi festeggiarla sotto la calda luna di Rio de Janeiro.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!