In queste calde ore estive in casa Rai si sta decidendo riguardo il futuro del talk show politico di Raitre, Ballarò, dopo l'addio ufficiale del suo conduttore storico Giovanni Floris.

Anticipazioni Ballarò 2014-2015: Floris lascia la Rai

Le ultime anticipazioni sulla stagione tv 2014-2015 di Ballarò, infatti, rivelano che dopo ben dieci anni di conduzione Floris ha deciso di lasciare il programma e la Rai per approdare sulla tv su Urbano Cairo, ossia a La7 dove da settembre 2014 condurrà un nuovo talk show politico al martedì sera in aperta concorrenza quindi con il nuovo Ballarò.

Per quale motivo Floris ha lasciato la Rai? Il giornalista e conduttore ha parlato di incompatibilità con i vertici Rai, molto probabilmente dal punto di vista economiche visto che a La7 percepirà uno stipendio annuo di oltre 1 milione di euro, mentre in Rai avrebbe percepito "solo" 650 mila euro.

Anticipazioni Ballarò 2014-2015, novità conduttore: arriva Santoro?

Polemiche a parte, in queste ore il direttore di Rai3, Andrea Vianello, è alla ricerca di un nuovo conduttore per la stagione 2014-2015 di Ballarò. Tanti i nomi che in queste ore circolano sul web, tra cui il più appetitoso è sicuramente quello lanciato da 'Tvblog' che ha parlato di un possibile ritorno di Michele Santoro in Rai, il quale potrebbe diventare il nuovo conduttore di Ballarò.

Ma il nome di Santoro non è l'unico che trapela sul web: si parla anche di un possibile approdo in prima serata di Gerardo Greco, il conduttore del talk show politico quotidiano del mattino di Rai3, Agorà. Tra i papabili conduttori di Ballarò 2014-2015 si fa anche quello di Giulia Innocenzi che quest'anno ha condotto il talk show politico Announo su La7 e quello di Corrado Formigli, che fino allo scorso anno ha condotto il talk Piazzapulita sempre su La7.

I migliori video del giorno