Va in onda, sabato 26 luglio 2014, dal Maschio Angioino di Napoli, la rassegna canora Napoli Prima e dopo, La canzone napoletana in concerto, giunta alla 32^ edizione e, trasmessa in prima serata, su Rai 1. Il programma può essere seguito, anche in diretta streaming, collegandosi al sito del primo canale della Rai. Inoltre, nella sezione Rai Replay, dal giorno dopo, lo si può vedere anche in replica. A presentare Napoli prima e dopo, anche quest'anno, saranno Pupo e Gloriana. Questa, per loro, è la quinta volta che conducono la rassegna. Molti gli artisti che vi partecipano, e che cantano le canzoni del repertorio napoletano. Da Serena Autieri a Fausto Leali, da Manula Villa a Bianca Guaccero.

Ci saranno anche i giovanissimi vincitori dell'ultima edizione di Ti lascio una canzone, Vincenzo Carnì e Federica Falzon, che eseguono Caruso di Lucio Dalla. L'Orchestra è diretta dal maestro Enzo Campagnoli.

A fare da padrino alla manifestazione sarà il noto attore napoletano Sergio Assisi, che ha recitato anche in diverse fiction, trasmesse dalla Rai. Di recente, era in tv (aprile 2014), nel tv movie intitolato Una coppia modello, accanto a Bianca Guaccero e Daniele Pecci. L'attore, ha anche pubblicato il suo primo romanzo, nel 2013, intitolato Quando l'amore non basta, pubblicato da Cairo editore. Farà invece da ospite, Gino Rivieccio, noto cabarettista e attore, anch'egli napoletano. Dopo aver partecipato a diverse tramissioni tv, oggi si dedica soprattutto al teatro.

I migliori video del giorno

Ecco, di seguito, in nomi degli artisti che cantano a Napoli prima e dopo, edizione 2014, con le canzoni che eseguiranno:

  • Antonella Ruggiero: Voce 'e notte;
  • Sal Da Vinci: 'O surdato 'nnammurato;
  • Fausto Leali: Malafemmena;
  • Bianca Guaccero: Indifferentemente;
  • Lina Sastri: Maruzzella;
  • Nino D'Angelo: Lesce Sole;
  • Serena Autieri: Palomma 'e notte;
  • Tosca: Marzo;
  • Manuela Villa: I' te vurria vasa';
  • Gloriana: Viviani - Bammenella;
  • Gianni Nazzaro: Alleria;
  • Peppino Di Capri: medley di successi;
  • Serena Rossi: Era de maggio;
  • Antonello Rondi: Simme'e Napule;
  • Vincenzo Carnì e Federica Falzon: Caruso.