Manca poco all'inizio della seconda stagione de Il Segreto che andrà in onda a partire dal mese di settembre su Canale 5. La prima serie terminerà con la tragica morte di Pepa e Tristan si recherà, sconvolto, in paese assieme alla piccola Aurora, appena nata e bisognosa di cure. Quando tornerà nel bosco per recuperare il corpo della moglie, troverà una brutta sorpresa: del cadavere non ci sarà più traccia! Si scoprirà solo nella terza stagione che Pepa sarà sopravvissuta ancora, dando alla luce anche Bosco. E' invece ancora mistero su quanto le accadrà dopo. La seconda stagione de Il segreto avrà inizio sedici anni dopo quel triste giorno e subito i telespettatori si renderanno conto di come le cose siano cambiate a Puente Viejo.

Non solo il paese sarà molto diverso grazie all'uso dell'elettricità e delle automobili, ma anche alcuni dei protagonisti saranno praticamente irriconoscibili: tra di essi va segnalato soprattutto il cambiatissimo Tristan.

Seconda stagione Il segreto: Tristan vive solo al Jaral, Aurora è in collegio

Tristan, dopo sedici anni, non è ancora riuscito a superare la morte di Pepa. E' diventato una persona schiva, solitaria e estremamente burbera. Non sopporta la presenza di nessuno e vive da solo al Jaral, dopo aver allontanato persino la figlia Aurora. Si, avete capito bene: Aurora verrà mandata via da Puente Viejo e spedita in un collegio dove studierà a fianco di ragazze del suo rango. La sua unica colpa sarà quella di avere gli stessi occhi della madre Pepa che Tristan non vorrà più vedere.

I migliori video del giorno

Aurora quindi resterà molti anni in collegio e avrà solamente dei rapporti epistolari con la cugina Maria alla quale spiegherà tutte le sue paure. Tristan continuerà a restare solo e ad allontanare tutti, persino suo padre Raimundo che tornerà al paese dopo diversi anni trascorsi all'estero. Sarà proprio lui a rimproverarlo e ad invitarlo a cambiare stile di vita.

Seconda stagione Il segreto: Candela riporta la luce nella vita di Tristan

Dopo anni di sofferenza, sarà la nuova pasticcera Candela a ridare gioia nella vita di Tristan. Il tutto non accadrà da un giorno all'altro, ma grazie alla dolcezza e alla bontà della donna, il figlio di Raimundo comincerà ad essere di nuovo se stesso attorniandosi nuovamente delle persone a lui care. Ma ancora una volta il destino sarà crudele con Tristan che verrà ucciso dalla terribile Jacinta, ex compagna di collegio di Aurora, proprio il giorno delle sue nozze con Candela.