Prosegue nel 2014 l'epopea de Il Segreto con la puntata del 25 luglio, che resterà ben impressa nella nostra memoria in quanto la ex prostituta Enriqueta deciderà di sparare a Soledad, diventata di colpo sua rivale in amore in quanto è tornata a flirtare con il bello e dannato de Il Segreto Juan (Jonas Berami).

I due vengono sorpresi a tradimento dalla scriteriata Enriqueta, ragazza dal passato molto difficile e per questo assai vendicativa. Non ha mai voluto accettare di non essere apprezzata fino in fondo da Juan, che l'ha sempre vista come una semplice amica e nulla più.



Sarà proprio il disperato Juan ad adoperarsi per proteggere la donna, ma sarà inesorabilmente colpito.

Per soccorrerlo, la celebre "gattamorta" - come da noi più volte ribattezzata per evidenziarne l'ambiguità - si reca in fretta e furia in Paese. La prima a rendersi disponibile per dare una mano è la famosa levatrice, che però non possiede le competenze mediche di una come Gregoria. Juan non è morto ma è messo piuttosto male. Serve quindi un vero dottore e alla ricerca è inviato Hipolito Miranar, figlio del sindaco e di Donna Dolores.

La triste fine di Juan Castaneda, star de Il Segreto

Dopo una trepidante attesa il medico arriva, ma solo per annunciare che per il giovane non c'è speranza di salvezza. Un annuncio che getterà tutti nella più cupa disperazione. L'innamoratissima Soledad gli resta a fianco fino all'ultimo respiro, in un abbraccio struggente, quasi pentita di non avergli saputo perdonare i tradimenti quando erano sposati. Tradimenti che avevano rovinato il loro matrimonio. Davanti all'imminenza della morte scorrono davanti agli occhi di Soledad tanti, troppi ricordi dell'amato. Ricordi che non torneranno più.



Per una straordinaria manipolatrice come Donna Francisca Montenegro essere portata a conoscenza dell'accaduto è un vero trauma. Francisca ha sempre considerato la figlia una persona particolarmente debole, influenzabile, l'ha sempre protetta, raggiungendo però il paradossale risultato di renderla ancor più fragile, fino alla definitiva mazzata psicologica della sterilità sopravvenuta dopo un brutto incidente domestico al culmine di una lite.



Grande tensione anche tra Emilia ed Alfonso. Quest'ultimo pretende che la moglie se ne vada da casa di Francisca, dove presta servizio. Donna Francisca è però riuscita a trattenerla ancora per un po'. Si crea così un pericoloso impasse per una relazione che balla ormai sui nervi, dopo l'inserimento in casa del personaggio di Adolfina, tra i più interessanti di questa fase de Il Segreto.