Ed eccoci qui, pronti per l'ultimo appuntamento settimanale con la soap opera spagnola "Il Segreto", una puntata che sarà ricca di intrighi, ma soprattutto che vedrà Gregoria Casas (Leonor Martin) al centro delle attenzioni a causa di quel piano per eliminare Pepa Aguirre (Megan Montaner) andato male.

Il Segreto anticipazioni puntata sabato 19 luglio 2014

Secondo le anticipazioni del Segreto, Adolfina (Aloma Romero) continuerà a provocare l'ingenuo Alfonso Castaneda (Fernando Coronado) che, purtroppo, cede alle troppe tentazioni e finisce per tradire sua moglie Emilia Ulloa (Sandra Cervera). Come andrà a finire questa delicata situazione? Nel frattempo il farmacista Manuel (Sergio Caballero) riesce ad evadere di prigione, grazie all'aiuto del padre di Paquito (Gonzalo Kindeland).

Ovviamente l'uomo non sa di chi si tratta, ma ben presto lo scoprirà in un modo atroce.

Tristan Castro (Alex Gadea) e Raimundo Ulloa (Ramon Ibarra) discutono apertamente del disastro accaduto alle piantagioni, entrambi credono che non sia stata la natura a causare tutto ciò, ma la mano di qualcuno, o per meglio dire quella di Donna Francisca (Maria Bouzas). Nel frattempo, l'aggressione organizzata dalla dottoressa Casas, con la collaborazione della perfida Montenegro non va a buon fine, in quanto sarà proprio Gregoria a rimanere vittima dell'aggressione che era destinata alla levatrice. Tra non molto vedremo che la dottoressa a causa di tutto ciò perderà il bambino che porta in grembo, per lei inizierà un periodo di buio totale, e inizialmente si scaglierà contro Francisca, di questo poi ne riparleremo tra non molto.

I migliori video del giorno

Intanto Antonio decide di non partire più, vuole restare un altro po' di tempo a Puente Viejo per risolvere una delicatissima questione: di cosa si tratterà? Mentre il farmacista Manuel (Sergio Caballero) si dà alla fuga, per la sua strada incontro l'uomo che l'ha aiutato a scappare di prigione, ignorando che si tratta del padre di Paquito, Paco vendicherà suo figlio uccidendo Manuel, la vendetta è servita.