I fan de Il Segreto non ci stanno e sui social network esprimono il loro dissenso nei confronti della scelta fatta da Canale 5 in queste settimane. Ma procediamo con ordine e partiamo dall’inizio. Quest’estate Canale 5 decide di posticipare la messa in onda della soap opera spagnola leader degli ascolti Mediaset dalla fascia del daytime a quella del preserale, dalle 19 alle 20, in modo tale da assicurare un buon traino al Tg5 della sera. Gli ascolti de Il Segreto, malgrado il cambio d’ora, riescono a mantenersi su una media di oltre 2.6 milioni al giorno, pari ad uno share del 18-19%. A partire da lunedì 28 luglio 2014, però, Canale 5 ha mutato l’orario di messa in onda della soap opera che adesso viene trasmessa dalle 19.15 alle 19.55: appena 40 minuti di messa in onda, ai quali vanno tolti i quasi 15 minuti di pubblicità vari.

Il Segreto agosto 2014: mezza puntata al giorno, fan in protesta sui social

Come se non bastasse, sempre da lunedì pomeriggio la rete ha deciso di fare un altro danno alla soap opera Il Segreto trasmettendo nei primi 15 minuti di programmazione il riassunto della puntata precedente seguito da appena 10-12 minuti di puntata in prima visione assoluta, il tutto a discapito del prodotto e soprattutto dei fans della soap che si sentono presi in giro da Canale 5. Tantissime, infatti, sono state le proteste fatte sui social network da parte degli amanti de Il Segreto: i fans della soap spagnola che attendono di vedere con ansia la messa in onda delle ultime puntate della prima stagione si chiedono perché Canale 5 non abbia interrotto la programmazione della soap durante il mese di agosto, invece, di offrire questa programmazione a dir poco vergognosa e poco rispettosa.

I migliori video del giorno

E in effetti in un primo momento l’idea era proprio quella di far andare in ferie Il Segreto per tutto il mese di agosto, in modo tale da conservare le attese puntate finali della prima stagione per il mese di settembre. Poi, però, all’ultimo minuto la rete ci ha ripensato ed ha deciso di programmare le “puntate spezzatino” della soap, senza considerare che in questo modo il pubblico potrebbe stufarsi e abbandonare la messa in onda de Il Segreto…