Roberto Ruberti, concorrente della Casa del Grande Fratello 13, nel corso del programma ha sempre sostenuto le sue intenzioni di aiutare i Paesi che si trovavano in difficoltà: cosa che ha scatenato molti suoi fan che si sono accalcati nella sua pagina facebook, gestita da sua sorella, perché sposavano la sua idea e consideravano ciò un vero e proprio gesto di bontà e umiltà.

Ritornato alla vita di tutti i giorni, Roberto offre tutto il suo sapere e i suoi progetti in un'intervista al settimanale 'Top'.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Parla della sua avventura all'interno della casa, le difficoltà che ha dovuto subire e il suo rapporto con Diletta, che approva questo cenno di aiuto e che si stanno continuando a frequentare nonostante molte persone non credevano in un proseguimento della loro storia.

IL SUO VIAGGIO IN TIBET: UN AIUTO CONCRETO

Prima di fare questa intervista Roberto era irreperibile e non perché fosse in compagnia di Diletta ma perché si trovava ad onorare la sua promessa: si trovava in Tibet fra i monaci tibetani anche se afferma che non sta pensando di diventare buddista nonostante gli piaccia molto la loro cultura e la loro filosofia di vita.

Purtroppo la vita in Tibet è molto difficile ma pochi si attivano per cambiare questa cosa.

Roberto parla anche del difficile argomento che riguarda la clandestinità affermando che l'Italia è stata lasciata sola a gestire quest'emergenza e che causa a volte la morte di questa povera gente che vuole solo cercare di cambiare vita.

E IL SUO RAPPORTO CON DILETTA COME VA?

Diletta lo appoggia in tutto anche in questa cosa.

I migliori video del giorno

Stanno ancora insieme e la loro storia sarà vissuta giorno dopo giorno.