Tutta l'Italia è dalla parte di Fabrizio Corona nonostante ne abbia combinate di tutti i colori in questi anni e oggi, a circa due anni dalla sua carcerazione, si chiede a gran voce la grazia per lui. Tutto è partito come un gioco, quando su un portale online il giornalista Marco Travaglio si è espressamente schierato a favore di Corona con un articolo nel quale spiegava l'ingiustizia che l'ex re dei paparazzi sta scontando. Travaglio ritiene scorretto dare tanti anni di detenzione (13 anni, poi ridotti a 9) ad una persona che non ha mai fatto del male a nessuno, se non a sé stesso.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Gossip

Per il giornalista è inaccettabile che Corona debba dividere il carcere di Opera con boss mafiosi che hanno la sua stessa pena da scontare, perciò ha lanciato una proposta che è tra il realistico e il provocatorio.

Marco Travaglio ha chiesto che a Fabrizio Corona venga concessa la grazia dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.

Tutti con Fabrizio Corona e la sua immediata liberazione

Alla lettura dell'articolo di Travaglio, sul web sono partiti una serie di sondaggi per chiedere agli italiani cosa ne pensano di questa proposta e, dai primi risultati, la schiacciante maggioranza ritiene ingiusta la pena inflitta a Corona e ne chiede l'immediata scarcerazione. Sempre su internet, da qualche giorno, è partita un'idea social per stare dalla parte di Fabrizio; su Twitter impazza l'hashtag #graziapercorona a sostegno della richiesta di Marco Travaglio per liberare Corona prima dei circa 7 anni che ha ancora da scontare. Ad aderire all'iniziativa non solo la gente comune, ma anche molti personaggi famosi come Fiorello che su Twitter si è detto in pieno accordo con le parole usate da Travaglio nel suo articolo.

I migliori video del giorno

Il fratello di Fabrizio Corona confessa che la famiglia potrebbe chiedere davvero la grazia

Federico Corona, fratello del più famoso Fabrizio, in un'intervista a Tgcom riguardo alle ultime notizie uscite sull'ex re dei paparazzi ha dichiarato che se tutto è partito come un gioco, oggi lui e la famiglia stanno seriamente pensando di chiedere la grazia per Fabrizio. Tutti sin dall'inizio sono dalla sua parte e ora la richiesta al Presidente Napolitano sembra essere sempre più concreta, sull'onda dell'entusiasmo scatenato dall'hashtag #graziapercorona. Secondo Federico è inaccettabile che il fratello sia ancora in carcere perchè ha già scontato quello che doveva scontare e, visto il movimento che sostiene Corona, non sembra l'unico a pensarlo.