Mentre in Italia si parla ancora del concerto di Laura Pausini a La Paz, Perù, dove l'accappatoio che indossava l'ha tradita facendo vedere tutto ai fan, con immancabile giro di foto e video sui Social network, e lei che ha sdrammatizzato con la sua consueta ironia, Oltreoceano altre Popstar mettono in esposizione le proprie grazie ma volontariamente. E' il caso di Lily Allen, Popstar stravagante ed eccentrica, che sta aprendo i concerti di un'altra cantante che quanto ad eccentricità non è certo da meno, anzi: Miley Cyrus. Miley Cyrus sta portando infatti in giro il suo ultimo album e i brani passanti più noti con il Bangerz Tour, partito il 14 febbraio in Nord America; trattasi del quarto tour della cantante, che ha toccato anche l'Italia lo scorso 8 giugno e si concluderà in Australia.

Lily Allen è stata scelta come detto per l'apertura di alcuni suoi concerti e si è subito calata nel ruolo dell'artista che si apprestava a introdurre. Sul palco si è infatti presentata in un concerto con una tutina grigia aderente e molto scollata, con seno ben in evidenza. In una seconda occasione si è invece proposta al pubblico con un abitino cortissimo e super colorato, che ha lasciato intravedere delle mutandine color azzurro brillante alla prima apertura di gambe. Una bella doppietta, non c'è che dire.

Per rendere la cosa ancor più evidente e conosciuta, la Allen ha postato le foto su Instagram e ci ha scherzato su, con la didascalia: "Ops #bangerz". Ma foto scandalose a parte, la carriera della londinese classe '85 Lily Allen, nome completo Lily Rose Beatrice Allen, è stata anche costellata da scandali relativi all'abuso di alcol e droghe.

Ha perso anche due gravidanze, tra il 2007 e il 2009, che l'hanno fatta sprofondare nella depressione. Nel giugno 2011 si è sposata con Sam Cooper ed hanno avuto due bambine. La sua vita sembra aver preso una via più retta, sebbene non si lasci ancora sfuggire qualche occasione per dare scandalo. Con la Cruys forma proprio una bella coppia, non c'è che dire...

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!