Un Albano Carrisi in piena forma, quello ai microfoni della trasmissione radiofonica 'La Zanzara', condotta da Giuseppe Cruciani e David Parenzo su Radio 24. Il cantante pugliese, che si gode i trionfi dopo i concerti in Russia, Spagna ed America in compagnia di Romina Power, ha detto la sua su alcuni dei temi più scottanti di questo mondo, spaziando tra la politica italiana ed estera. Ha iniziato con un vero elogio per Silvio Berlusconi facendo capire di essere un filoberlusconiano, convinto che sia stato condannato erroneamente. Inoltre pensa che l'x Premier sia stato un perfetto mediatore tra Bush e Putin vedendolo perfetto come Ministro degli Esteri.

Durante il suo intervento non si è dimenticato della politica estera, un tema più che attuale, tifando per Vladimir Putin che avrebbe avuto l'onore di aver fermato la guerra in Siria, cosa che non avrebbe fatto il Presidente americano Obama intenzionato ad attaccare Assad. Poi parlando del suo concerto in Russia che ha visto la reunion della storica coppia Albano-Romina, ha detto di non avere fatto niente di male terminando lo spettacolo con 'Viva la Russia!'. E cosa poteva dire, dato che era stato invitato a festeggiare il suo 70esimo compleanno con amici e famiglia.

Ma l'intervista ha toccato questioni ancora più delicate come la persecuzione dei cristiani da parte degli islamici e il rapimento delle ragazze in Nigeria. Albano, un uomo forte del Sud, pensa che con gli islamici bisognerebbe usare le maniere forti in quanto non scherzano, vedi i genocidi in Nigeria che devono necessariamente essere soffocati con la forza, e come ha detto ci vorrebbe 'occhio per occhio, dente per dente!' inneggiando alla battaglia contro chi attenta alla democrazia.

I migliori video del giorno

Ma forse quello che colpisce l'opinione pubblica italiana è la sua opinione sulla condanna di Berlusconi dicendo: 'queste stranezze succedono solo in Italia, ci manca solo che arrestino il Papa'. Indubbiamente Albano esperto di tutto, non ha avuto la mano leggera, ma che abbia ragione, voi come la pensate?