Eccoci giunti alle tradizionali anticipazioni di Centovetrine, la soap in onda su Canale 5 dal lunedì al venerdì alle 14,10. Sono numerose le novità per i protagonisti a partire dal neosposo Jacopo che non può partire per il viaggio di nozze a causa di gravi problemi lavorativi. Sebastian è invece alle prese con i fantasmi del suo passato mentre Carol si ritrova a compiere una buona azione che potrebbe favorirla proprio nella sua scalata al potere della holding. Se questi spunti vi hanno incuriositi e volete saperne di più, non perdete quanto segue.

Anticipazioni Centovetrine: trame puntate settimanali in onda dal 6 al 10 ottobre

Le trame di Centovetrine relative alle puntate settimanali in onda dal 6 al 10 ottobre sono estremamente succulente, con la presenza di nuovi personaggi destinati a sconvolgere la vita dei protagonisti che amiamo.

E sarà soprattutto Sebastian a incontrare, in un convento isolato, uno dei fantasmi del suo passato. Il fatto lo turba moltissimo e solo Brando viene a conoscenza di quanto sta accadendo. Tanto più che una certa Renata si presenta proprio a Villa Castelli facendo a Sebastian una richiesta a dir poco sconvolgente. Jacopo, poco dopo le nozze, si trova a dover affrontare dei gravi problemi sul lavoro che gli impediscono di partire assieme alla neo moglie. A causa della crisi, infatti, l'ingegnere deve suo malgrado licenziare molte persone nella holding, con probabili risvolti nella sua decisione.

Se tra Carol e la famiglia Castelli i rapporti si concludono, non si può dire lo stesso di Laura che riprende a frequentare Sebastian e i suoi figli. Ma è proprio lo stesso Sebastian, dopo la terribile richiesta fatta a lui da Renata, a rendersi conto che tra lui e Laura non potrà esserci più niente.

I migliori video del giorno

Lei merita di meglio...

Carol riesce a sventare il tentato suicidio di un uomo licenziato da Jacopo e decide di sfruttare la sua buona azione a proprio vantaggio. Quindi riprende la sua lotta per il predominio nella holding e il fatto non piace a nulla a Giorgio che si rende conto di quanto sia criticabile il comportamento della Grimani. Cecilia e Damiano affrontano un nuovo colloquio per ottenere l'affidamento del piccolo Milo e finalmente ottengono la tanto attesa notizia. Milo è ufficialmente loro figlio e per la prima volta, in una scena davvero commovente, si sentono chiamare mamma e papà.