Cosa vedremo nell'episodio numero 413 della Serie TV Il Segreto? La puntata è di notevole rilievo in quanto assisteremo alla confessione di Don Gonzalo Valbuena che finalmente potrà trovare il coraggio di aprire il suo cuore a Tristan Ulloa rivelandogli che è il figlio naturale di Pepa Balmes, sua moglie. Gonzalo, per farla breve, è in realtà Martin, con tutto quel che ne consegue per il proseguimento della storia. La scelta di affidare l'interpretazione di Gonzalo all'attore Jordi Coll ci pare davvero azzeccata in quanto Coll, oltre ad essere un bell'uomo, ha indubbie capacità recitative che gli devono essere riconosciute, perché non è facile dare il volto ad un personaggio turbato dalla consapevolezza di essere due persone distinte in una.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Emilia Ulloa, intanto, mostra stupore per il contenuto di una missiva o meglio dei suoi frammenti dato che è stata bruciata. Chiede quindi spiegazioni a suo padre senza risolvere l'arcano in quanto egli minimizza e lascia intendere che non deve comunque preoccuparsi.

Cosa bolle in pentola?

Anticipazioni Il Segreto 11 ottobre 2014, Donna Rosario va a scuola

Gonzalo pensa di dar vita a una scuola per adulti, per istruire i cittadini. La prima allieva è Rosario che si dimostra una volta di più curiosa e elastica mentalmente. Potete capire benissimo quali carte in più da giocare potesse dare, in ambito lavorativo, la capacità di leggere e scrivere nei primi decenni del Novecento...

Anticipazioni Il Segreto 11 ottobre 2014, un matrimonio in crisi nera

Non funziona più il legame tra Roque e Pia, che pur dovendo vivere sotto lo stesso tetto ed apparendo formalmente coniugi tutto fanno tranne che far l'amore, a testimonianza che il loro rapporto non è più solido e reale ma solo un'abitudine. Le crisi coniugali esistevano evidentemente anche all'epoca di ambientazione di questa telenovela girata nel 2011 in Spagna.

I migliori video del giorno

Pia è caduta nella trappola di Olmo Mesia che l'ha corteggiata a lungo ed ora ne deve pagare le inevitabili conseguenze come sempre accade in casi analoghi.