Puntata di particolare rilevanza quella del giorno 6 ottobre 2014 con Raimundo Ulloa - importante personaggio de Il Segreto - che avrà modo di concludere al meglio il suo toccante discorso, attraverso il quale apre nuovamente il suo cuore a Francisca, donna amatissima in gioventù che le diede un figlio stimato e da tutti benvoluto come Tristan.

Candela: sempre più protagonista de Il Segreto di Aurora Guerra

Nell'episodio in calendario il giorno 6 ottobre 2014 acquisterà un rilievo speciale la figura di Donna Candela che viene vista con occhio nuovo dal bel soldato triste Tristan, rimasto inconsolabile vedovo di Pepa.

Coi suoi dolcetti, con la sua educazione e il suo garbo Candela ha davvero conquistato tutti in Paese e il suo negozio è diventato una tappa obbligata, capace di rompere la monotonia inevitabile della tipica vita di provincia.

Il climax dell'episodio

Ad un certo punto Fernando Mesia prende il coraggio a quattro mani e decide di baciare Maria. La ragazza viene colta di sorpresa e inizialmente sembra coinvolta, ma poi ha una sorta di ripensamento e oppone resistenza. Fernando stesso è disorientato dal suo comportamento contraddittorio. C'è però chi non prende affatto bene le pur legittime avance di Fernando, ovvero Alfonso Castaneda. Il padre di Maria, notoriamente geloso e ipersensibile, vuole impedire al giovane di frequentare la figlia ma non si rende conto che non può limitarla in un modo tanto marcato.

I migliori video del giorno

I figli crescono inevitabilmente e non possono essere inibiti in questo modo, perché ne va del loro equilibrio psicologico. Nulla di nuovo sotto il sole, quindi, anche all'epoca in cui è ambientato Il Segreto. Chi rischia di pagare per tutti è però il sacerdote Gonzalo, che sente crescere nel cuore ogni giorno di più il suo amore per la bella Maria, nuova star de Il Segreto della seconda stagione su Canale 5, quella che deve fare a meno della rimpianta Pepa, capace come pochi altri di far lievitare gli ascolti. Il tema del prete che deve fare i conti con la tempesta ormonale dell'innamoramento in realtà non è nuovo: ricordate il caso di "Uccelli di rovo"?