Nella prima stagione de Il Segreto, Tristan (Alex Gadea) su ordine di sua madre, viene rapito. Pepa (Megan Montaner) all'inizio non sospetta nulla, poiché il marito lascia Puente Viejo per incontrare un ingegnere che alloggia a Madrid e che con la sua conoscenza lo avrebbe aiutato a recuperare i suoi terreni avvelenati da donna Francisca (Maria Bouzas). Quando l'uomo tarda a tornare a casa, Pepa comincia a preoccuparsi ma i suoi amici tentano in tutti i modi di rassicurarla. Nelle prossime puntate Gonzalo (Jordi Coll) affronterà Tristan e gli svelerà la sua vera identità. Ritrovato Martin (Jordi Coll) che oramai credeva morto, Tristan ricomincia a vivere e si avvicina molto al figlio, il quale dopo essersi fatto raccontare dal genitore come è morta la madre, decide di investigare sulla sua scomparsa.

Martin è sicuro che sua madre potrebbe essere viva. Il corpo in realtà non è stato ritrovato, quindi perché perdere la speranza. Tristan al contrario vuole credere che la moglie sia morta, ha già sofferto molto e non vorrebbe nutrire la vana speranza di ritrovarla viva da qualche parte.

Martin confida al padre che vuole capire come è morta la madre, come sia possibile che una levatrice brava e attenta come lei non sia riuscita a salvarsi la vita, teme che qualcosa sia andato per il verso sbagliato e vuole scoprire la verità. I primi ad essere sospettati sono Raimundo (Ramon Ibarra) e Alfonso (Fernando Coronado). Dai loro discorsi pare che vogliano proteggere Emilia (Sandra Cervera) e così è. Nei giorni precedenti alla morte della levatrice, Pepa viene accudita da Emilia e Raimundo.

I migliori video del giorno

Per tenerla tranquilla ed impedirle di mettersi alla ricerca di Tristan, Emilia le somministra un tranquillante. Per anni Emilia si è chiesta se fosse stata lei a causare il malessere a Pepa. Infatti mentre Pepa dorme, si vede una mano femminile che mette delle gocce in un bicchiere. E'stata Emilia ad uccidere Pepa? Decisamente no.

Martin convince Tristan a farlo entrare nella stanza di Pepa e prelevare il flacone delle gocce. Da sedici anni Tristan ha tenuto chiuso a chiave la stanza e non ha mai permesso a nessuno di entrarvi. Persuaso dal figlio, riapre la porta della camera, prelevano il medicinale e portano ad analizzare il contenuto. Purtroppo dalle analisi risulta che non si tratta di ansiolitico, ma di un anticoagulante, questo spiegherebbe l'emorragia che ha colpito Pepa durante il parto. Emilia appresa la notizia, nega di aver sostituito i flaconi. Martin e Tristan credono nella buona fede della donna, quindi decidono di andare alla farmacia della Puebla dove è stato acquistato il farmaco e chiedere ulteriori informazioni.

Se i telespettatori hanno memoria, nelle ultime puntate della prima stagione de Il Segreto, donna Francisca si è allontanata dalla villa passando per il passaggio segreto, con addosso un mantello nero. E se dietro la morte di Pepa ci fosse di nuovo la sua mano? Se il responsabile fosse Olmo, in passato lo ha fatto con donna Agueda perché non pensare di averlo fatto di nuovo?