Dopo la lunga pausa estiva Le Iene di Italia1 sono pronte per tornare in video. La prima puntata de Le Iene 2014 andrà in onda in prima serata su Italia1 mercoledì 17 settembre 2014 alle ore 21.15 Al timone di questa nuova stagione del programma irriverente targato Mediaset troveremo ancora una volta Ilary Blasi, la quale sarà affiancata da Teo Mammucari e dalla voce fuori campo della Gialappa's Band. In un primo momento si era parlato di un cambio alla conduzione de Le Iene 2014: sul web circolvano diversi rumors relativi all'approdo di Belen Rodriguez alla guida de Le Iene, in modo da lasciare tempo a Ilary Blasi di prepararsi per la conduzione de L'Isola dei famosi, il reality show dei naufraghi che tornerà in onda su Canale 5 da gennaio 2014.

Le Iene 2014, prima puntata: tornano le inchieste scomode di Giulio Golia e Nadia Toffa

Le anticipazioni riguardo la prima puntata de Le Iene 2014 in onda mercoledì 17 settembre in prime time rivelano che verranno mostrate le prime inchieste realizzate dagli invitai storici della trasmissione ideata da Davide Parenti. Nel corso della serata vedremo i nuovi servizi di Giulio Golia e Nadia Toffa, due colonne portanti della trasmissione Mediaset. Non mancheranno le interviste e l'attenzione sui casi di cronaca sociale che hanno fatto maggiormente discutere il pubblico quest'estate.

La prima puntata de Le Iene 2014 dovrà vedersela conla partita d'esordio della Roma in Champions League: Ilary Blasi, quindi, il 17 settembre 2014 sfiderà in prima serata suo marito Francesco Totti che contemporaneamente sarà in onda su Canale 5.

I migliori video del giorno

Chi risucirà ad avere la meglio nella gara degli ascolti?

L'appuntamento con Le Iene andrà in onda fino a dicembre sia in prima serata ogni mercoledì sera che in seconda serata tutti i venerdì sera sempre su Italia1, quando la Blasi e Mammucari manderanno in onda i servizi più "hot" e quelli che non possono essere trasmessi in prima serata. Per fare delle segnalazioni alla trasmissione Le Iene potete consultare il sito wev ufficiale oppure la pagina Facebook.