Alla fine Rai1 ha deciso di dare un "contentino" al pubblico della soap opera portoghese Legami, che ha debuttato quest'estate nel daytime della rete ammiraglia Rai, ottenendo ascolti non proprio soddisfacenti. Proprio per questo motivo il direttore di Rai1, Giancarlo Leone, ha deciso di sospendere la messa in onda della soap opera Legami a partire dal prossimo 8 settembre.

Una decisione che ha fatto infuriare i fans della soap che in queste calde settimane d'estate si erano appassionati alle vicende di Ines e della perfida Diana. Inoltre, giunti all'ottantesima puntata di programmazione, la trama di Legami cominciava a farsi decisamente più interessante e magari questo poteva essere un motivo in più per tenerla in onda.

Chiacchiere a parte la decisione del direttore di Rai1 è stata un'altra e alla fine Legami durante il periodo autunnale non verrà più trasmessa in daytime alle 14 per lasciare spazio al programma Dolci dopo il Tiggì condotto da Antonella Clerici.

Anticipazioni Legami Rai1: ecco la nuova programmazione della soap opera

Stando alle ultime anticipazioni sulla soap opera Legami, sembrerebbe che non tutto sia andato perso e i telespettatori di Rai1 hanno ancora la possibilità di vedere le puntate inedite della soap in prima tv. Quest'oggi, infatti, è arrivata la notizia che la Rai ha deciso di far proseguire la messa in onda di Legami al sabato pomeriggio. Il nuovo appuntamento con Legami, quindi, è fissato per il sabato dalle ore 15.20 alle 17, quando verranno trasmesse due puntate della soap portoghese.Questa sarà la collocazione definitiva della soap fino a metà novembre, quando poi debutterà il nuovo magazine del sabato pomeriggio di Rai1 condotto da Angelo Mellone e in tal caso i vertici Rai dovranno prendere una nuova decisione sul futuro di Legami.

I migliori video del giorno



A questo punto non sarebbe stato meglio trasferire la soap opera su Rai2, trasmettendola dal lunedì al venerdì alle 16, subito dopo Detto Fatto della Balivo? Oppure trasmetterla su RaiPremium alle 14? Ai vertici Rai l'ardua sentenza.