Si avvicina a grandi passi la serata di lunedì 22 settembre 2014, giornata in cui andrà in scena la 3^ puntata stagionale di “Squadra Antimafia 6”, Serie TV che richiama alla visione sempre moltissimi telespettatori appassionati. Con il trascorrere delle puntate si farà sempre più chiarezza riguardo a “Crisalide”, associazione segreta comparsa nelle scorse puntate e protagonista del nuovo corso della trasmissione. Nel frattempo previsti nuovi sviluppi anche sul fronte Rosy Abate (Giulia Michelini), sempre chiusa in clinica in pessime condizioni dopo la morte del figlio Leo.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

La terza puntata di “Squadra Antimafia 6” sarà trasmessa in diretta tv a partire dalle ore 21.10 di lunedì 22 settembre sugli schermi di Canale 5 ma potrà essere vista anche in replica attraverso lo streaming proposto dal sito video.mediaset.it (il video integrale sarà disponibile alla visione non prima della mattinata di martedì 23 settembre 2014).

Anticipazioni Squadra Antimafia 6, 3^ puntata di lunedì 22 settembre 2014

Le indagini della squadra Duomo e di Domenico Calcaterra stanno facendo sempre più chiarezza riguardo l’organizzazione mafiosa Crisalide. Il comandante del team chiede anche aiuto all’ex collega Palladino, oggi in procura, mettendolo in serio pericolo ma grazie ad alcune importanti informazione scopre che dietro tutto si cela la figura di Filippo Da Silva, precedentemente creduto morto. Contemporaneamente Lara tenta di convincere Veronica Colombo a collaborare con il comandante Calcaterra ma la donna, pur sapendo di essere in pericolo e sotto tiro di Rachele Ragno, non accoglie la proposta della sorella. Lara è inoltre accusata di favoreggiare la stessa Veronica e viene così sospesa a tempo indeterminato dal servizio.

I migliori video del giorno

Nonostante questa decisione sembra che l’associazione mafiosa riesca sempre a prevedere le mosse della Duomo tanto che ci si inizia ad interrogare sulla possibile presenza di una talpa. Chi potrebbe essere il traditore? In attesa di saperne di più, diteci le vostre impressioni lasciando un commento.