Mario Balotelli colpisce ancora. Eh no, purtroppo non si tratta di un numero da fuoriclasse del calcio che ha estasiato i suoi nuovi tifosi del Liverpool, ma dell'ennesimo scandalo legato al mondo del Gossip. Nemmeno il tempo di tornare in Inghilterra per vestire la maglia dei Reds, che SuperMario è finito al centro delle attenzioni dei maggiori tabloid britannici. Stavolta è stata una parrucchiera, Emma Dalton, a raccontare della sua fugace notte di passione con l'attaccante e del suo comportamento poco ortodosso.

Tornato libero da qualsiasi legame sentimentale, dopo la fine della storia d'amore con Fanny Neguesha, il centravanti italiano si è incontrato con una giovane e bella parrucchiera. La ragazza avrebbe rivelato ad un amico ciò che è successo con Balotelli. Le cose all'inizio erano andate bene, con un rapporto sessuale durato per tre ore, durante il quale il giocatore avrebbe confessato alla sua nuova fiamma di essere soddisfatto e felice perché "questo mi aiuta a giocare meglio".

Subito dopo aver consumato, sempre stando alle rivelazioni fatte dalla Dalton, l'attaccante avrebbe chiamato un taxi mandando via la giovane e bella parrucchiera nel cuore della notte. Il giorno dopo, per chiarire ulteriormente la situazione, SuperMario avrebbe telefonato alla ragazza dicendole che voleva esserle solo amico e niente di più. La giovane, per dispetto, si è fotografata il suo Lato B con incise le iniziali MB (Mario Balotelli) su un gluteo con una X in basso per sottolineare come lo avesse "eliminato" dalla sua vita.

Insomma, il "Balotelli perde il pelo ma non il vizio". Neanche l'ennesimo cambio di squadra sembra essere riuscito a far mettere la testa a posto all'attaccante e le polemiche, in Inghilterra, già fioccano. In molti, infatti, stanno ironizzando sulla confessione fatta dal giocatore alla Dalton, secondo cui il sesso lo farebbe giocare meglio. A conti fatti, ciò non sembra perché durante la sua prima uscita ad Anfield Road con la casacca del Liverpool, Mario non solo non ha trovato la via del goal, ma la sua prestazione complessiva è anche stata insufficiente. Forse dovrebbe cominciare a cambiare le sue abitudini.