Da stasera alle 21,10 su Sky Atlantic arriva finalmente anche in Italia la seconda stagione del telefilm House Of Cards con il premio Oscar Kevin Spacey. Assisteremo dunque nel corso dei nuovi tredici episodi, all'ascesa dell'ormai Vicepresidente degli Stati Uniti d’America (nominato nel finale di stagione della prima serie ) Frank Underwood ( Spacey ). House of Cards si basa sull'omonima miniserie  in quattro puntate, trasmessa nel  1990 dalla BBC ed è liberamente tratta dai romanzi di Michael Dobbs; in questa nuova seconda stagione si prepara a farci così vivere numerosi colpi di scena e momenti di suspence. Netflix ( famoso servizio di video on demand straniero ) ha confermato l' uscita della terza serie, prevista per Febbraio 2015 in Usa.

Un prodotto che ha conquistato dato l'argomento anche il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama che, inviò perfino un messaggio su Twitter  in cui invitava i suoi followers a non dare nessuna anticipazione sulla seconda stagione ( Uscita a Febbraio 2014 in USA) con il seguente messaggio Tomorrow: @HouseOfCards. No Spoilers, please." In Italia invece è stata molto apprezzata dal Presidente del consiglio Matteo Renzi che, a quanto riportano alcune sue dichiarazioni, è stato letteralmente conquistato dal personaggio di Frank Underwood da cui in alcuni casi trae ispirazione. Ovviamente le polemiche e la satira non è mancata ma una cosa è sicura la serie è ben strutturata ed  i protagonisti sono magnetici ( nel cast oltre allo già citato Spacey ci sono Robin Wright, Zoe Burns, Peter Russo ecc..)

La forza di House Of Cards in Italia è sicuramente data anche dal doppiaggio del carismatico protagonista affidata a Roberto Pedicini (famoso doppiatore di Jim Carrey, Kevin Spacey, Javier Bardem,  Ralp Finnes, Gerard Butler e tantissimi altri) che in un'intervista ha parlato della sua esperienza come doppiatore di Kevin Spacey in questa apprezzatissima serie.

I migliori video del giorno

Dopo tutta l'attesa non ci resta che gustarci questa nuova serie: appuntamento a questa sera!