La telenovela spagnola Il Segreto negli ultimi giorni non può certo essere considerata quel grande successo di pubblico che l'ha caratterizzata fin dai primi episodi andati in onda lo scorso anno. I numeri infatti parlano chiaro: lo share è incredibilmente calato soprattutto da quando Mediaset ha deciso di spostare l'orario della messa in onda al preserale, orario probabilmente non gradito dai numerosissimi fans. Tra l'altro il mese di agosto, notoriamente periodo di vacanza per la maggior parte degli italiani, non ha aiutato in tal senso.

Il segreto: lo share è calato al 14% e la situazione rischia di peggiorare

I dati relativi alle ultime settimane de Il segreto non sono certo tra i più positivi.

Se in passato la telenovela spagnola riusciva a raggiungere ascolti prossimi al 20% senza problemi (spesso anche superiori), il mese di agosto ha segnato dati vicini al 14% soprattutto nella settimana successiva a Ferragosto, dopo la pausa estiva durata una sola settimana. Se consideriamo la puntata dello scorso sabato, lo share non ha superato il 5%, dato certo non giustificabile neppure se si considera che si trattava del riassunto di quanto andato in onda nel corso della settimana. E anche l'episodio serale di mercoledì non è certo stato di quelli da ricordare: la telenovela è stata superata non solo, come prevedibile, dalla partita di Champions League ma anche dalla prima puntata di Velvet, la nuova fiction (sempre spagnola) di Rai1.

Anticipazioni Il segreto: lo spostamento alla fascia pomeridiana migliorerà le cose?

La speranza di Mediaset è che il ritorno dal 15 settembre al vecchio orario delle 16,15 possa riportare l'affetto in parte dimenticato dai fans de Il segreto.

I migliori video del giorno

Troppe volte, infatti, i telespettatori si sono visti maltrattare da Mediaset con cambi di palinsesto imprevisti e comunicati tardivamente. Il rischio è infatti che gli affezionati che, si sono allontanati proprio nelle puntate finali (e quindi le più attese) della prima stagione, possano definitivamente dare l'addio alla telenovela all'inizio della seconda serie e che questa si riveli un vero e proprio flop, rischiando la chiusura anticipata.