Ormai la seconda stagione del Segreto è iniziata, i personaggi sono invecchiati di ben sedici anni e l'assenza di Pepa Aguirre (Megan Montaner) si fa sentire eccome. La levatrice non manca soltanto agli appassionati della soap opera spagnola, ma anche a Tristan Castro (Alex Gadea) che vedremo soffrire ancora per tantissimo tempo, proprio nella puntata che andrà in onda giovedì assisteremo ad una scena tra Raimundo e suo figlio, con quest'ultimo che si chiuderà ancor di più in se stesso decidendo cosi di soffrire in piena solitudine. Ovviamente Tristan non dimenticherà mai Pepa, ma nel corso delle puntate vedremo che l'uomo saprà reagire, in particolar modo quando scoprirà che Gonzalo (Jordi Coll) è suo figlio Martin, diventato "Padre".

In un certo senso il Castro rivedrà Pepa in suo figlio e questo lo aiuterà tantissimo, ma come andrà a finire tutto ciò? Questo ve lo diremo con calma.

Il Segreto, anticipazioni seconda stagione: Olmo e Pia fanno l'amore

Adesso è giunta l'ora di svelarvi l'ennesima anticipazione che vi lascerà a bocca aperta: nella puntata che andrà in onda giovedì 18 settembre 2014, Olmo Mesia (Iago Garcia) farà il suo ritorno a Puente Viejo e tanto per non cambiare ne vedremo delle belle. Stanco di star dietro a Soledad (Alejandra Onieva), ad un certo punto l'uomo inizierà a flirtare con Pia (Diana Gomez), anche lei stanca della situazione sentimentale infelice che sta vivendo, e si lascerà corteggiare da Mesia. Tra i due nascerà un qualcosa di inimmaginabile, ogni loro incontro sarà un fiume di passione, fino ad arrivare a fare l'amore e cosi nascerà una vera e propria storia proibitiva che darà vita a delle situazioni molto complicate.

I migliori video del giorno

Vi consigliamo, come sempre, di non perdere nemmeno una puntata del Segreto, soprattutto di questa seconda stagione che sarà ricca di colpi di scena nonostante l'assenza della vostra attrice preferita. Ricordiamo a tutti gli appassionati del Segreto che le puntate vanno in onda su Canale 5 a partire dalle ore 16:00 e che potete rivedere le repliche sul sito Videomediaset.