Giovedì 25 settembre 2014 nuovo appuntamento in prima visione assoluta su Canale 5 con le due soap opera Beautiful e Il Segreto in onda rispettivamente alle ore 13.40 e alle 16.10. In queste puntate di Beautiful abbiamo assistito alla scelta definitiva di Hope, la quale dopo aver perdonato Wyatt per il furto del diamante avvenuto alla Forrester, ha deciso di dargli una seconda possibilità proseguendo con lui la sua storia d'amore e mettendo da parte Liam. Novità anche per tutti i fan della soap "ambientata" a Puente Viejo: nelle puntate de Il Segreto di questi giorni, infatti, abbiamo visto che l'epidemia che ha colpito il paese sta cominciando ad andare via e questo rende tutti più tranquilli.

Cosa accadrà nelle puntate di Beautiful e Il Segreto del 25 settembre 2014? Ecco nel dettaglio le anticipazioni.

Beautiful e Il Segreto anticipazioni 25/9/2014: Tristan chiede scusa a Candela

Le anticipazioni circa la puntata di Beautiful in onda giovedì 25 settembre 2014 su Canale 5 rivelano che Katie decide di proporre a Liam di assumere l'incarico di vice presidente della Spencer. Nel frattempo Maya decide di raggiungere Oliver per comunicargli che il loro bacio è stato un errore e che bisogna dimenticarlo. Novità importanti anche per Katie e Ridge: la donna decide di inviare un sms a Ridge per chiedergli di non vedersi più e di troncare definitivamente il loro rapporto. Come reagirà Ridge?

Vediamo ora le anticipazioni ruguardanti la puntata de Il Segreto che verrà trasmessa domani, giovedì 25 settembre 2014 in prima tv su Canale 5.

I migliori video del giorno

In questa puntata Mariana consiglia a Maria di dimenticare Gonzalo, visto che il loro amore non potrà mai sussistere. Così Maria decide di riavvicinarsi a Fernando Mesia, il figlio di Olmo. Tristan dopo aver avuto un piccolo scontro verbale con Candela, chiede scusa alla nuova pasticcera di Puente Viejo. Nel frattempo Raimundo cerca in tutti i modi di convincere suo figlio Tristan a prendere parte alla prossima riunione dei latifondisti di Puente Viejo, ma l'uomo sembra non voler accettare l'invito del padre.