Ormai i vecchi paparazzi sono andati in pensione, quel che può oggi la tecnologia devono ora temerlo anche la star di Hollywood, lo sa bene Jennifer Lawrance, attrice hollywoodiana alla quale è stato rubato l'account da un terribile e espertissimo hacker che ha subito pubblicato la sua foto nuda online. Si tratta di un vero e proprio saccheggio. L'hacker in questione è riuscito ad entrare negli account iCloud non soltanto della Lawrence, ma di tante altre star del jet set statunitense. Si parla di addirittura 100 profili web, un bottino mostruoso.

Tante foto di nudi subito poi pubblicate online sui più importanti social media, tra cui Reddit, Twitter e 4Chan.

Ma come ha fatto questo hacker ad entrare nelle sim dei cellulari dei vip e rubare le privatissime foto osè che ha poi pubblicato online? Tutto questo rimane un mistero anche per i più addentrati nerd dell'informatica. Mentre la Apple va sotto accusa per il suo poco sicuro servizio di sicurezza, molti social media, tra cui Twitter, hanno subito oscurato le foto osè dei vip, ma ormai il danno è fatto. Tra i nomi dei vip ci sono Dustin Hoffman, Kirsten Dunn, Kim Kardashan e Rihanna, solo per citarne alcuni. La più colpita comunque rimane la già citata Lawrence, eroina del film campione d'incassi Hunger Games. Il suo agente ha appena fatto sapere che questa è una violazione dei diritti della privacy, di rincalzo l'hacker ha pubblicato la foto del nudo accompagnandola con una didascalia con la quale avverte di essere in possesso di almeno altre 60 foto dell'attrice più alcuni video piccanti, tutti rubati dal suo melafonino.

I migliori video del giorno

Rimangono tanti interrogativi su come sia stato possibile tutto ciò e soprattutto su quanto siano sicuri i nostri contenuti presenti sugli smartphone. Il problema infatti è proprio questo, fino a che punto una foto, anche se non condivisa ufficialmente online, ma comunque scattata con uno smartphone che è il 50% delle volte connesso ad internet, è protetta dal mondo del web? Mentre noi comuni mortali ci interroghiamo sui progressi e regressi della tecnologia, la foto nuda della Lawrence imperversa online, e scommettiamo che la caccia per pescarla è più forte di quella per trovare l'hacker che l'ha pubblicata.