Sabato 11 ottobre 2014 andrà in onda in prima serata su Canale 5 la seconda puntata di Tu si que vales, il nuovo show del sabato sera condotto da Belen Rodriguez e Francesco Sole.

Gli ascolti della prima puntata del programma non sono stati proprio all'altezza dei dati registrati lo scorso anno da Italia's got talent (ormai emigrato su SkyUno). La premiere di Tu si que vales è stata vista da circa 3.9 milioni di spettatori medi pari al 20% di share. Numeri che non sono bastati alla Rodriguez per portarsi a casa la vittoria, visto che Ballando con le stelle su Rai1 ha totalizzato più di 4.5 milioni di spettatori. Proprio per questo motivo le anticipazioni circa la seconda puntata di Tu si que vales di sabato 11 ottobre 2014 rivelano che ci sarà un grande colpo di scena.

Tu si que vales seconda puntata: l'incontro tra Emma Marrone e Belen Rodriguez

L'ospite d'eccezione della seconda puntata di Tu si que vales sarà la cantante salentina Emma Marrone, ex rivale in amore della Rodriguez. Emma vestirà i panni di giudice popolare, proprio come ha fatto Francesco Totti la scorsa settimana e questa sarà la prima occasione pubblica in cui si incontrerà con la showgirl argentina sposata con il suo ex fidanzato, Stefano De Martino.

Un incontro molto atteso dal pubblico da casa che di sicuro potrebbe determinare un incremento del numero di spettatori di Tu si que vales. In un primo momento l'ospitata di Emma Marrone era prevista per la terza puntata, poi, visti gli ascolti deludenti della prima puntata la produttrice dello show Maria De Filippi ha deciso di giocarsi "la carta Emma-Belen" già alla seconda puntata, sperando di riuscire a battere lo show di Milly Carlucci.

I migliori video del giorno

In queste ore sul sito ufficiale Wittytv.it è possibile vedere i filmati esclusivi girati nel backstage di Tu si que vales, che vedono come protagonista la bella Emma Marrone. Tra i giudici delle prossime puntata dello show di Canale 5 vi segnaliamo la presenza di Mara Venier, Buffon e il ritorno del capitano della Roma, Francesco Totti.