Chi l'ha visto, il programma di Rai 3 condotto da Federica Sciarelli, si occupa del caso di Elena Ceste fin dai giorni successivi alla sua scomparsa. Proprio alla trasmissione si era infatti rivolto Michele Buoniconti per cercare notizie sulla sparizione della moglie, provando a ricostruire in modo dettagliato come sono andate le cose quel tragico 24 gennaio. E proprio Chi l'ha visto aveva fin da subito evidenziato qualche incongruenza nel suo racconto sottolineando come l'affermazione "silenzio tombale" dello stesso Michele inducesse a pensare alla morte della povera Elena Ceste.

Dalla prima intervista eseguita a Michele Buoniconti già a fine gennaio, Chi l'ha visto si è occupato regolarmente del giallo della mamma di Costigliole d'Asti e non è un caso che la puntata dello scorso mercoledì, quando grande era l'attesa di scoprire che fine avesse fatto il corpo, abbia avuto uno share superiore al 13%. 

Chi l'ha visto, anticipazioni puntata del 29 ottobre: ecco le novità sull'autopsia 

La trasmissione Chi l'ha visto del 29 ottobre concederà grande spazio agli esiti dell'autopsia sul corpo di Elena Ceste, effettuata lo sabato 25 ottobre per l'Istituto di Medicina Legale di Alba. Dalle prime analisi, non ci sarebbero tracce di ferite nei poveri resti ma sicuramente le indagini da questo punto di vista sono solo all'inizio.

Maggiori spunti potrebbero essere dati dai nuovi ritrovamenti di parti di mani e di piedi oltre che di qualche vertebra della povera mamma di Costigliole d'Asti. La speranza è che finalmente questo giallo arrivi ad una conclusione che faccia giustizia.

Chi l'ha visto, anticipazioni 29 ottobre: ci sono novità su Guerrina Piscaglia?

L'ultima puntata di Chi l'ha visto non ha concesso spazio al giallo di Guerrina Piscaglia, la donna che manca da casa dallo scorso 1° maggio. Sembra tuttavia che le indagini continuino ad essere incentrate sulla figura di Padre Gratien, che con Guerrina aveva un rapporto particolare. Ci saranno novità sulla sparizione della mamma di Cà Raffaello?

Chi l'ha visto, anticipazioni 29 ottobre: nuovo collegamento con la mamma di Chicca Loffredo?

Infine, oltre a certi altri casi di persone recentemente scomparse, non mancheranno gli aggiornamenti sul drammatico caso di Chicca Loffredo, la bambina di Caivano (Na) caduta a giugno dalla finestra del suo palazzo. Come noto, si è scoperto che la piccola era stata ripetutamente violentata fino a 15 giorni prima della sua tragica morte. La mamma di Chicca dovrebbe essere nuovamente in collegamento dalla propria abitazione per sollecitare gli abitanti della zona Parco Verde a parlare: Mimma è infatti certa che qualcuno abbia visto qualcosa o sia a conoscenza di come sono andati i fatti.