Siamo abituati a vederla sempre sorridente ma non tutti sanno che dietro questo dolce sorriso si nasconde un triste passato perché il suo grande amore, Gianni Brezza è morto di un male incurabile nel 2011 dopo più di 30 anni di convivenza che avevano legalizzato solo nel 2008 quando si erano uniti in matrimonio. Dal 5 aprile del 2011, per Loretta Goggi sono stati anni durissimi sopportati solo grazie alla famiglia, alla fede e ad alcuni personaggi del mondo dello spettacolo che hanno creduto in lei. La cantante di 'Maledetta Primavera', infatti deve la seconda vita a Carlo Conti che l'ha voluta a tutti i costi nella giuria di 'Tale e quale show'.

Pian piano, la donna ha abbandonato le lacrime e il fazzoletto per riprendersi in mano la vita debuttando dopo la tragedia ad 'I migliori anni' dove aveva cantato una canzone con la sorella Daniela, che l'è rimasta sempre vicino quando sembrava non farcela. Bisogna sapere che la 64-enne e Gianni vivevano l'uno per l'altra condividendo le gioie ed i tanti dolori della vita. Infatti per il coreografo si era ritirata dal mondo della Televisione vivendo la loro grande storia d'amore sulla barca a vela di lui, fantasticando sul figlio che non è mai arrivato. Anche lei come Raffaella Carrà e Katia Ricciarelli si era decisa troppo tardi anteponendo il lavoro alla famiglia. Un sogno, che non aveva guastato l'amore tra loro fino ad una brutta neoplasia che l'aveva strappato all'affetto di sua moglie.

I migliori video del giorno

Dalla performance a 'I migliori anni' sopratutto grazie all'interessamento di Carlo Conti, per Loretta Goggi si è aperta una parantesi felice che l'ha portata a divertirsi nella veste di giudice a 'Tale e quale show' fino ad interpretare la suocera di Emma nella fortunata fiction, 'Un'altra vita', una donna forte che farà di tutto per salvare l'unione della famiglia del figlio, accusato di corruzione e perciò in galera. A proposito ha recentemente dichiarato che con questa fiction si è avverato un suo sogno, quello di diventare nonna. Certamente a Ponza non si annoierà dovendo badare a tre nipotine alle prese con i guai dell'età, che diventi anche bisnonna, Margherita ha tutte le carte in regola, vedremo cosa sceglierà.