Forse qualcosa sta cambiano anche nel nostro Paese, secondo le ultime statistiche le fiction sono in calo. Storiche serie come I Cesaroni e Squadra Antimafia, entrambe arrivate alla sesta stagione, stanno arrancando. A queste si aggiungono anche nuove fiction come Velvet, Il Principe e tante altre. Canale 5 e Rai 1 hanno speso sempre molto su questi prodotti, ma a quanto pare i gusti degli italiani stanno cambiando. Sarà colpa delle Serie TV? Ormai da anni è arrivata anche nel nostro Paese la mania dei telefilm americani, The Walking Dead, Breaking Bad, Arrow e il recente True Detective hanno cambiato le gerarchie delle preferenze del pubblico.

Intendiamoci, non è che facciano sfracelli, ma probabilmente grazie a loro i telespettatori italiani hanno potuto confrontare il prodotto fiction, che rimane molto ancorato alla classica soap opera, con la serie tv che invece ha un respiro più cinematografico.

C'è da considerare che le grandi Serie Tv sono quasi tutte in pay per view (fatta eccezione per Arrow che infatti ha degli ottimi ascolti in chiaro e che è giunto alla terza stagione). Bisogna inoltre considerare l'afflusso che danno sul web, visto che la stragrande maggioranza dei fans le segue in streaming. Se n'è accorta la Gazzetta dello Sport che dal 29 ottobre lancerà The Walking Dead, la serie tv in dvd abbinata al fumetto. Spaventoso il numero di gruppi che proliferano sui social network dedicati alle serie tv.

The Walking Dead la fa ovviamente da padrona, ma si difendono bene anche la già citata True Detective e American Horror Story, attualmente in onda solo negli States con la quarta stagione (in Italia siamo fermi alla terza).

Le grandi reti televisive italiane dovranno presto fare scelte importanti. Squadra Antimafia 6 ha avuto un inizio negativo, forse dovuto anche al cambio di cast, ora è in lenta ripresa, ma il suo futuro è in forse (anche se le riprese della settima dovrebbero già essere iniziate).

I Cesaroni 6 sta andando male come non mai. Solo il 12% di share a puntata, e la prossima stagione rischia di saltare. Velvet, dopo un avvio ottimo, è in netto calo. Per non parlare de Il Principe, altra fiction che addirittura è stata accorciata da Mediaset per farla finire il più in fretta possibile. Cosa sta succedendo alle fiction? Forse è già finita la moda dell'ondata spagnola?

In effetti, tra soap opera e fiction, molti prodotto arrivano da quelle parti. Sta di fatto che i telespettatori che hanno seguito Gomorra La Serie, devono aver notato qualche piccola differenza (per usare un eufemismo) nella qualità sia di forma che di contenuto. L'attesa per la seconda stagione è talmente fremente da non avere eguali in Italia. Ogni settimana, un gran numero di fans è a caccia di anticipazioni a riguardo, nonostante si sappia ormai da tempo che prima del 2016 difficilmente rivedremo i suoi protagonisti. Insomma, la qualità tra una buona fiction e una buona serie tv è enorme. Forse anche il pubblico se ne sta accorgendo e per questo stanno calando gli ascolti. Magari tutto questo servirà a migliorare i prodotti in onda nella nostra televisione.

In questo senso, ben venga la crisi delle fiction.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!