Tutto pronto per la puntata di Domenica In del 16 novembre, il contenitore pomeridiano in onda su Rai 1. Davvero interessanti gli ospiti di Paola Perego e Pino Insegno: arriveranno Serena Rossi, il cantante Valerio Scanu, il politico Fausto Bertinotti, che farà un monologo sul 1969 e Marco Baldini, il quale negli ultimi giorni è stato sull'onda del ciclone dopo la sua separazione da Fiorello. Siamo sicuri che domani ne vedremo delle belle. 

Anticipazioni Domenica In, 16 novembre 2014: Marco Baldini spiegherà le sue ragioni 

L'interesse principale dell'opinione pubblica sarà sicuramente su Marco Baldini, che ha appena abbandonato Fiorello, un gesto che molti non hanno capito.

Domani Baldini scpiegherà pubblicamente la sua storia, ma ha già rivelato qualche anticipazione in un'intervista al "Corriere della Sera". Il comico ha dichiarato di avere lasciato "Fuoriprogramma" su Radio Uno, perchè non era più in grado di sostenere un ruolo impegnativo. Baldini ha affermato di ricevere più di centocinquanta telefonate al giorno e, quindi, di non potere più lavorare. Ha continuato dicendo di dormire nascosto a casa di un amico, ma ha puntualizzato che non il gioco ha chiuso. Baldini ha concluso: "Non avevo scelta, avrei messo a rischio le persone". Sappiamo che Fiorello è rimasto molto dispiaciuto dopo l'abbandono del suo caro amico e ha fatto di tutto per non farlo mollare. Baldini spiegherà tutto domani a Domenica In.

Anticipazioni Domenica In, 16 novembre 2014: in studio anche Fausto Bertinotti, Serena Rossi e Valerio Scanu

Domenica 16 novembre saranno presenti nello studio di "Domenica In" anche Valerio Scanu e Serena Rossi, che parleranno del grande successo di Rai 1, ovvero "Tale e Quale Show", fortunatissimo programma condotto da Carlo Conti.

I migliori video del giorno

Insieme a loro ci sarà anche Alessandro Greco, mentre a chiudere il "pacchetto ospiti" sarà Fausto Bertinotti, ex presidente della Camera, che leggerà un monologo sul 1969. Ma a tenere banco saranno soprattutto le dichiarazioni di Marco Baldini.