Una clamorosa notizia di Gossip impazza nel web e fa andare in fibrillazione i fan e i tifosi rossoneri, sembrerebbe ci sia il fondato sospetto di una relazione sentimentale tra l'Amministratore Delegato del Milan, Barbara Berlusconi e il tecnico dei rossoneri, Filippo Inzaghi.

Pubblicità
Pubblicità

L'insinuazione è partita dal settimanale 'Vero' che ha lanciato in rete l'inaspettata news gossippara, la notizia sarebbe giustificata dai frequenti avvistamenti nei quali i due sono protagonisti principali. Sono stati spesso visti insieme, felici e molto sorridenti, ovviamente non ci sono ancora prove certe (foto o filmati), ma sembra che la loro relazione abbia sconfinato gli interessi lavorativi e abbia sfociato in un vero e proprio sentimento d'intesa.

Barbara Berlusconi e Pippo Inzaghi
Barbara Berlusconi e Pippo Inzaghi

Questa tesi sarebbe avvalorata dal fatto che l'attuale tecnico del Milan, è single dopo la recente separazione da Alessia Ventura, la cosa strana è invece che Barbara risulta ancora legata sentimentalmente a Lorenzo Guerrieri, anche se nell'ultimo periodo i due non sono mai stati avvistati insieme. Che sia sorta una crisi di coppia? Questo è ancora da verificare, ma di certo c'è che la vita sentimentale della bella Barbara risulta essere un po' irrequieta.

Pubblicità

Infatti dopo una lunga relazione che l'ha legata al padre dei suoi due figli, Giorgio Valaguzza, ha anche alle spalle una relazione con l'ex giocatore rossonero, il brasiliano Alexandre Pato, che però è terminata definitivamente dopo poco più di due anni e mezzo. Oggi i rumors della rete internet, sono piuttosto accesi e i tifosi rossoneri sono in fermento per verificare la veridicità di quanto si vocifera, certezze ancora niente, ma forse qualcosa di vero ci sarà.

Bisogna avere la pazienza di aspettare le cosiddette 'prove', per rendere ufficiale la clamorosa notizia. Una eventuale relazione con la figlia di Silvio, rafforzerebbe ancor di più la posizione lavorativa di Pippo Inzaghi, che sta vivendo attualmente il periodo più importante della sua carriera calcistica, per essere il timone tecnico di un club così altamente titolato e blasonato come il Milan.

Leggi tutto