Sono due icone della Televisione italiana, una già a partire dagli anni '60, un'altra a partire dagli anni '80. Entrambe fisicamente e verbalmente molto dotate, ottime presentatrici ma anche ottime ballerine, ancora oggi sulla cresta dell'onda segno di una professionalità e una stima nei loro confronti mai mutata nel tempo. Eppure, oggi sono protagoniste di un battibecco sui social, di quelli che non ti aspetti, soprattutto da due donne come loro sempre pacate. Parliamo di Raffaella Carrà e Lorella Cuccarini, con la seconda che ha avuto parole di fuoco contro la prima a causa del nuovo talent che a breve la Carrà condurrà, dal titolo: Forte, forte forte.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Ma cosa è successo?

Intanto partiamo dal tweet in questione. Così ha scritto la Cuccarini alla Raffaella nazionale: "Non ci siamo incontrate per 30 anni @raffaella.

Spero di nn incontrarti nei prossimi 30. Umanamente sei stata un'amara delusione". Breve, ma conciso. Motivo: Lorella Cuccarini - negli anni '80 "la più amata dagli italiani", anche come parafrasi di una nota pubblicità della Scavolini che lei faceva - doveva comparire nella giuria del programma ma poi non è stata più chiamata, rimanendoci malissimo. A spiegarlo proprio Lorella sul suo blog, dal titolo inequivocabile "Buona fortuna Raffaella", dove nel dettaglio ha affermato che la Carrà sembrava entusiasta di questa nuova avventura e anche con la Rai è stato trovato subito un accordo. Poi la conferma su varie testate online e cartacee. Tutto sembrava scorrere liscio come l'olio, ma da parte della Carrà nessuna conferma, fino al clamoroso ripensamento. Di qui l'amarezza della presentatrice, anche per la stima che prova verso la Carrà.

I migliori video del giorno

E come si è giustificata quest'ultima? Dicendo che la scelta era sì caduta inizialmente su di lei, ma poi nel corso del tempo si è cambiato il target della giuria. Ammette poi di aver sbagliato nel non averglielo comunicato di persona, augurandole tanta fortuna al teatro dove ora è impegnata. La cosa finirà qui? Vedremo. A Twitter l'ardua sentenza.