Mika ( al secolo Michael Holbrook Penniman Jr.) libanese naturalizzato britannico nato a Beirut il 18 agosto del 1983, dopo aver fatto outing dichiarando la propria omosessualità vede svelato il suo segreto e ora il mondo conosce l'identità del suo fidanzato. È stato infatti immortalato dai paparazzi che pubblicheranno le foto sul settimanale Chi mentre insieme al fratello e al fidanzato Andreas Dermanis era in una breve vacanza fra Santa Margherita Ligure e Portofino.

Mika e Dermanis si frequentano ormai da 8 anni ma nonostante questo il cantante non aveva mai fatto trapelare particolari riguardo alla sua relazione, neanche quando aveva rilasciato l'intervista a Vanity Fair e a Daria Bignardi durante una puntata del suo programma Le invasioni barbariche.

Nonostante la riservatezza relativa alla sua vita privata Mika durante l'intervista con Vanity Fair si era già sbilanciato affermando di volere una famiglia con 4 o 5 figli (arriva da una famiglia numerosa) e di sentire di voler avere i diritti propri di una coppia sposata con tutto ciò che ne consegue (quindi mantenere gli impegni insiti nella vita a due e affrontare le conseguenze eventuali della rottura del matrimonio); non scende mai in particolari scabrosi o troppo spinti: parla di sesso già nelle sue canzoni ma è convinto che parlare di questi argomenti con volgarità  faccia perdere la tolleranza di chi ascolta.

Nessuno sa con certezza dove si siano incontrati Mika e Dermanis; quello che si sa di Andreas è che è un bel ragazzo, di professione regista, con specializzazione in documentari naturalistici e video musicali fra cui ad esempio quello sui Pet Shop Boys.

I migliori video del giorno

Leggendo la biografia di Mika si scopre che nel suo percorso di vita e scolastico molto variegato che lo ha portato a essere poliglotta (parla in modo fluente inglese, francese, spagnolo, italiano, ha studiato cinese, parla arabo e libanese) ha anche avuto problemi di dislessia che lo avvicinano a personaggi che hanno sofferto o soffrono tuttora della stessa malattia: Mozart, Beethoven, John Lennon, Robbie Williams, Tom Cruise, ma anche il magnate proprietario di Virgin Richard Branson e il famosissimo Fonzie impersonato da Henry Winkler. È forse proprio la dislessia a dare una marcia in più a coloro che si riveleranno dei geni e avranno così tanto successo raggiungendo fama mondiale?