Dopo cinque anni di programmazione, cinque serie all'attivo e più di tre milioni di spettatori, Pretty Little Liars si appresta ad entrare di diritto nella classifica delle serie più seguite. Basato sull'omonima serie di libri, il telefilm narra le avventure di Hanna, Aria, Emily, Spencer e Allison da anni perseguitate da uno stalker: Il/la fantomatica -A, la cui identità risulta essere ancora un mistero sia per le protagoniste che per tutti gli spettatori.

Ma, finalmente, Marlene King, l'ideatrice di PLL, ha deciso di dare una smossa a questa situazione di stallo, iniziando ad assottigliare la lista dei candidati al ruolo di -A facendo morire Mona prima della pausa invernale, la stessa Mona che tornerà, nelle vesti del fantasma del Natale passato, nella puntata che aprirà la seconda parte della quinta stagione di Pretty Little Liars, e che sarà trasmessa in America il 9 dicembre.

Che anche una serie tanto popolare come PLL possa ricadere nel trash c'era da aspettarselo, ma prima di saltare a conclusione affrettate, bisognerebbe dare una possibilità all'episodio, che riprenderà alcune situazioni molto interessanti.

Mona è stata assassinata, e con qualcuno bisogna pur prendersela, e quel qualcuno è Spencer Hasting, che viene ufficialmente accusata dell'omicidio e, nel promo della puntata natalizia, si può ammirare lo spettro della ragazza, che va a tormentare i sogni di Allison: che le due cose siano collegate? O la Di Laurentis è vittima dell'ennesimo intrigo di -A, che sta cercando di far ricadere la responsabilità su di lei?

Questi sono solo alcuni degli interrogativi che accompagneranno questa quinta stagione di Pretty Little Liars, allietata dall'arrivo di ben tre nuovi personaggi: Johnny, Talia e una donna per ora ancora sconosciuta.

I migliori video del giorno

Stando ad alcune indiscrezioni apparse su siti americani e ripostate di rimbalzo da quelli italiani, la King avrebbe pianificato l'arrivo di queste tre "facce nuove", che diventeranno regolar della serie, probabilmente per "ravvivare" un po' l'atmosfera.

Johnny ( Will Bradley ) sarà un pittore carismatico e molto molto carino, destinato ad intrecciare il suo cammino con Spencere, impegnata ormai da sempre in una relazione con il neo poliziotto Tobi: che una coppia stia per scoppiare?

Come se non bastasse, è in arrivo a Rosewood l'ennesima nemesi di Page: Talia (Miranda Mayo), uno chef neo trasferito in città, che si ritroverà ad avere a che fare con Emily, con la quale, sembra, non avrà un buon rapporto almeno fino a quinta stagione inoltrata. Infine, ecco arrivare nell'episodio 18, una donna misteriosa, che inizierà a fare una serie di domande alle nostre protagoniste.

Che ci sia un restyling in vista in questa quinta stagione di Pretty Little Liars? Non ci resta che attendere il 9 dicembre per saperlo.