Oggi, lunedì 3 novembre 2014, andrà in onda su Canale 5 una nuova puntata della soap opera spagnola Il Segreto in onda come sempre alle ore 16.15 sulla rete ammiraglia. La scorsa settimana Il Segreto ha concluso la sua settimana di programmazione con un'ottima media di oltre 3.2 milioni in daytime e il 30% di share e un picco di quasi 3.8 milioni nel corso della puntata serale di venerdì, che ha sfiorato il 17% di share. Un successo davvero incredibile per questa telenovela, che nelle prossime puntate di programmazione continuerà a stupire i fans, regalando nuovi colpi di scena del tutto inattesi.

Le anticipazioni circa la puntata de Il Segreto di oggi 3 novembre 2014 rivelano che Emilia, si farà forza e deciderà di confessare a Tristan e Gonzalo la verità sulla morter di Pepa.

La donna, infatti, rivela che pochi giorni prima del parto aveva somministrato alla levatrice una dose davvero massiccia di calmanti, che forse potrebbero aver causato il dissanguamento che poi ha portato la levatrice alla morte, subito dopo aver messo al mondo Aurora.

Il Segreto, replica del 3 novembre: come vederla in streaming web

In un primo momento Tristan e Gonzalo rimangono sbalorditi di fronte alla dichiarazione choc di Emilia, tuttavia, analizzando la sua versione dei fatti a "sangue freddo" i due si rendono conto del fatto che dei semplici calmanti non possono aver causato la morte di Pepa e quindi si dicono convinti del fatto che Emilia non può essere considerata la responsabile di quanto accaduto. Nel corso della puntata de Il Segreto di oggi 3 novembre 2014, inoltre, vedremo che Mauricio comincia a frequentare sempre di più la bella Griselda, che appare molto entusiasmata dai modi di fare del ragazzo.

I migliori video del giorno

Nel frattempo Francisca riceve un telegramma inaspettato... La puntata de Il Segreto di lunedì 3 novembre 2014 potrà essere rivista in replica streaming video web accedendo al portale ufficiale VideoMediaset.it e cliccando sulla sezione dedicata alla soap opera spagnola, dove tutte le puntate verranno caricate subito dopo la messa in onda in tv.