Inizia la puntata di XFactor Daily la Cabello che esterna la sua contentezza per come stanno andando le ragazze del suo gruppo, le Under Donne; soddisfatta del rapporto umano instaurato con loro, dichiara di considerarle come se fossero sue figlie. Ilaria non è però molto contenta della sua esibizione: vengono ammesse delle imprecisioni probabilmente dovute alla mancanza di convinzione. Commenti positivi da twitter dove un utente le dichiare che "gli fa venire le farfalle nello stomaco".

XFactor Daily, sintesi della puntata del 3 novembre

Vivian: entusiasta della seconda esibizione in cui è stata padrona del palco al contrario del disastro nel primo live.

Camilla si riguarda ma non si piace per niente; nel suo caso i tweet non sono proprio dalla sua parte: giudicata un po' come la furbetta del gruppo da parte del pubblico, ci rimane male e va giù di morale pensando che la odiano. Victoria annuncia le assegnazioni delle canzoni per il prossimo live che sarà a tema dance: Ilaria inizialmente è preoccupata. perchè stilisticamente non ha niente da spartire con la musica dance, ma poi scopre di dover cantare Get lucky di Duft Punk e gioisce (naturalmente non ballerà, dice).  Vivian canterà Telephone di Lady Gaga accostata a You spin me round dei Dead or alive mentre per Camilla la bella sorpresa sono i Rolling stones con la canzone Miss You.

È il turno di Morgan che con fare sempre molto teatrale si presenta dai ragazzi nel loft con una partitura della V di Beethoven.

I migliori video del giorno

Rivedono le esibizioni: gli Spritz for five con un eccesso di presunzione supportato da Morgan (che non ritiene particolarmente sfasata l'esibizione) sostengono di aver fatto una buona esecuzione (ma le stonature sono innegabili). Morgan rincara la dose iniziando la crociata contro Mika che li ha demoliti, dice loro: "avete fatto una cosa difficile che può fare soltanto chi è molto bravo, voglio vedere se tutti quei chiacchieroni queste cose sono in grado di farle", arrivando addirittura a chiedersi e chiedere se Mika sarebbe in grado di cantare Bohemian Rhapsody; difende gli Spritz dicendo che possono aver sbagliato ma bisogna anche "vederlo", tutto il lavoro che hanno fatto.

Secondo il giudice i cantanti delle altre categorie fanno cose meno ambiziose per cui sono più a loro agio e ammettendo questo (mentre tutti i ragazzi annuiscono con la testa) dice loro di avergli assegnato repertori che li hanno messi particolarmente in difficoltà.

I Komminuet riguardano la loro esibizione e leggendo dei tweet che li accusano di non sapere cosa sia l'intonazione, ammettono che il loro live è stato pessimo.

Morgan punta il dito contro la velina messa davanti agli occhi della ragazza e Pietro che si vede sfocato; sostiene che mettendo insieme i dettagli si ottiene l'annullamento dell'effetto che aveva richiesto. "Non so come mai, ma so che ho visto qualcosa che mi ha assolutamente insospettito, pesantemente. Non accuso nessuno, non so cosa c'è dietro e non parlo di complotto ma so che ho notato questo. Stop." Queste le affermazioni di Morgan che anche quest'anno, come l'anno scorso, a un certo punto spara contro la produzione per gli insuccessi dei suoi protetti.

Le assegnazioni per il prossimo live di XFactor vedono la V di Beethoven resa dance per gli Spritz che si sentono più a loro agio, visto che avranno voce in capitolo nell'arrangiamento; per i Komminuet pezzo non hip-hop di cui non sono convinti perché Pietro non rapperà. Fedez parla con la sua new entry Riccardo per capire in che direzione vuole muoversi.