Oggi 1 dicembre e domani 2 dicembre, stando alle anticipazioni ufficiali del palinsesto Rai, andranno in onda i due unici episodi della nuova mini fiction di Rai 1 dal titolo Qualunque cosa succeda che narra la storia di Giorgio Ambrosoli. Gli interpreti principali di tale fiction sono Pierfrancesco Favino, famoso per aver interpretato film del calibro di Acab di Solimma e Romanzo di una strage di Giordana, e Anita Caprioli, nota per aver interpretato la miniserie per la Televisione La strada dritta.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

I due interpreteranno rispettivamente Giorgio Ambrosoli e consorte ovvero Anna Lori. Giovanni Esposito nella mini serie interpreterà poi Giulio Andreotti. La fiction Qualunque cosa succeda racconterà di ciò che avvenne in Italia nel 1974 e precisamente a cosa accadde alla Banca Privata Italiana che era il colosso di Michele Sindona.

Anticipazioni Qualunque cosa succeda, la fiction di Rai 1 di stasera 1 e domani 2 dicembre

Le anticipazioni della trama della prima puntata della fiction Qualunque cosa succeda ci svelano che essa racconterà la storia di Giorgio Ambrosoli che è colui che liquidò la Banca Privata Italiana dopo il crack finanziario di Michele Sindona. Ci troviamo esattamente nel 1974 quando la Banca di Sindona fu messa in liquidazione da quella d'Italia diretta da Guido Carli. La Banca Privata Italiana subì un crack finanziario di enormi proporzioni e Sindona fu costretto ad andare lontano per cui si recò New York in quanto sulla sua testa pendeva un ordine di cattura. L'uomo poi da Oltreoceano cominciò un battaglia per far sì che il suo grande impero non venisse demolito, il governatore della Banca d'Italia ovvero Carli quindi decise di chiamare Giorgio Ambrosoli che era un avvocato milanese molto noto e gli affidò l'onere della guida della liquidazione della Banca di Privata Italiana e di far sì che tutti i suoi piccoli investitori ricevessero un risarcimento.

I migliori video del giorno

Giorgio Ambrosoli accettò quindi l'incarico ma si trovò subito contro non solo Sindona ma anche la criminalità organizzata che decise di farlo fuori. Giorgio Ambrosoli venne assassinato infatti nella notte a cavallo tra l'11 ed il 12 luglio sotto la sua dimora e ad assassinarlo fu un uomo facente parte della mafia italo-americana pagato da Sindona. Ricordiamo nuovamente che la prima puntata della fiction sulla storia di Giorgio Ambrosoli andrà in onda stasera mentre domani ci sarà la seconda ed ultima puntata. Per conoscere tutte quante le fiction del Palinsesto Rai vi invitiamo a cliccare il tasto "Segui" il alto a destra.