E' andata in onda ieri sera su Canale 5 la seconda puntata della fiction spagnola Senza identità, interpretata dall'attrice Megan Montaner, ovvero Pepa de Il Segreto. C'era curiosità di scoprire se il prodotto fosse in grado di riconfermare gli splendidi dati di ascolto della scorsa settimana, scopriamo cos'è accaduto.

Senza identità: ascolti in netto calo rispetto la prima puntata

Gli ascolti della seconda puntata di Senza identità andata in onda ieri sera su Canale 5 non hanno purtroppo rispecchiato le attese. I dati Auditel segnalano infatti un 18,51% di share con 4.110.000 telespettatori, in evidente calo rispetto al 19,16% e oltre 4.400.000 della scorsa settimana.

Certo, non si può parlare di una diminuzione clamorosa ma è certo un campanello d'allarme per Mediaset che non ha ancora dimenticato l'analoga situazione dell'altra fiction spagnola Il principe - Un amore impossibile.

Anticipazioni Senza identità: trama della terza puntata del 26 dicembre

Sebbene gli ascolti siano calati, non si può negare che Senza identità sia un prodotto interessante, spesso appassionante, in grado di lasciare i fans con il fiato sospeso in merito ai successivi sviluppi. E proprio per far tacere almeno in parte la vostra curiosità, vi segnaliamo alcuni spunti in merito alla prossima puntata in onda il 26 dicembre.

Assisteremo a diversi salti temporali con le vicende che si svolgeranno nel 2001 e 2013, lasciando spesso i telespettatori privi di riferimenti.

Nel 2013, dopo circa dieci anni trascorsi nel carcere cinese, Maria riesce finalmente a fuggire e a tornare a Madrid, grazie ai soldi lasciatole dalla compagna di cella. Tornata nella sua città d'origine, assume l'identità di Mercedes Dantes e continua a tramare vendetta nei confronti della sua famiglia. Lancia così messaggi intimidatori soprattutto allo zio.

Ma tornando indietro nel 2001, vediamo Fernanda essere ricoverata in seguito ad un coma etilico con Maria che corre in suo soccorso per starle vicino. La sorella gemella di Maria, Amparo, decide a sua volta di trasferirsi nella capitale per riprendere gli studi. Dietro a questa sua decisione apparentemente onorevole, si cela il desiderio di derubare Maria.

A Madrid, Amparo intraprende una relazione con Bruno.

Continuano le indagini sul furto dei bambini con Maria che accusa il padre sia di averla rubata alla madre sia di aver ucciso il portiere del convento. Enrique riesce a convincerla a non denunciarlo ma la pace che si ricrea in famiglia non sembra durare a lungo.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!