Eccoci al nostro consueto appuntamento con le anticipazioni del programma 'Quarto Grado' che, a differenza di quanto avviene normalmente (è inserito nel palinsesto ogni venerdì sera), andrà in onda mercoledì 17 dicembre 2014 sempre sulla rete Mediaset Rete Quattro. Perché questo cambio di date? Il programma condotto da Gianluigi Nuzzi verrà trasmesso mercoledì per seguire la sentenza del processo in appello ad Alberto Stasi, l'unico accusato per il delitto della ex-fidanzata Chiara Poggi avvenuto a Garlasco. Vedremo, nella puntata, cosa succederà nel processo in corso e se Alberto Stasi sarà assolto come è successo nella sentenza di primo grado.

Durante la trasmissione avremo la possibilità di conoscere le ultime notizie sul caso di Santa Croce Camerina, il piccolo paese in provincia di Ragusa, dove si è consumato un atroce delitto il mese scorso. Loris, il bambino di 8 anni è stato ritrovato morto da un cacciatore, Orazio Fidone, presso un canale nelle vicinanze di un vecchio mulino abbandonato. Le prime indagini hanno portato ad un avviso di garanzia nei confronti dell'uomo poi le attenzioni si sono rivolte verso la madre di Loris, Veronica Panarello la quale, nei suoi racconti sono emerse moltissime incongruenze tra le sue parole e quello che le telecamere sparse nel paese hanno mostrato: Veronica non ha mai accompagnato Loris a scuola quel maledetto giorno.

Ora, la madre della vittima è nel carcere di Catania e si dovrà difendere, aiutata dal suo avvocato, dalla tragica accusa di essere l'omicida del proprio bambino. Vedremo, durante la puntata, come la donna sta reagendo in questi giorni di pena detentiva dopo la convalida del fermo da parte del giudice.

Oltre ai due casi sopra descritti vedremo anche un aggiornamento sul caso di Costigliole D'Asti e più precisamente di Elena Ceste, la donna ritrovata morta dopo molto tempo, nel mese di ottobre. Chi è il suo assassino? Suo marito Michele è innocente, come ripete ininterrottamente, oppure è lui l'assassino? Appuntamento a mercoledì 17 dicembre 2014 con la puntata di 'Quarto Grado'.