Come era da immaginarselo, la scelta dei 20 cantanti che si contenderanno la palma d'oro sull'Ariston, ha provocato un focolaio di proteste. Come anticipato, Carlo Conti aveva svelato i nomi dei 20 cantanti in gara in occasione de L'Arena di Massimo Giletti. Una scelta difficilissima dato che c'erano solo pochi posti a disposizione rispetto alle 186 canzoni presentate. Lo stesso presentatore fiorentino ha rivelato che tutte le canzoni meritavano di entrare in gara ma la scelta a volte è dettata dalla voglia di rendere il Festival meno monotono, non considerando la bellezza ed i meriti dei cantanti.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Infatti Conti che sta mettendo anima e corpo in questa edizione del tutto rinnovata, non vorrebbe andare incontro ad un flop visto i cali d'interesse registrati negli ultimi anni, sebbene non mancheranno le occasioni per risentire i brani degli esclusi.

Se Annalisa, Platinette, Nek, Raf possono gioire non sono dello stesso parere Deborah Iurato, la vincitrice di Amici che ha espresso la sua delusione, ringraziando i fans dell'affetto dimostrato o Marco Ligabue, fratello del più famoso Luciano che si era presentato con altri due amici che ha esclamato laconico: 'Si va avanti'. Ma quelli che ci sono rimasti più male sono stati senz'altro Loredana Bertè in coppia con Antonino, un talento proveniente dalla scuola di Amici che ha detto di esserci rimasta mortificata, sopratutto per il giovane artista con cui si augura una lunga collaborazione. Mentre Clementino non ha accettato sportivamente l'esclusione dalla competizione tanto da sparare a zero contro alcuni dei protagonisti come Platinette ed i Soliti Idioti...che secondo il suo parere, sono più dei comici che dei cantanti.

I migliori video del giorno

Per questo ha dichiarato che forse è meglio così: 'io faccio il cantante mica il comico' infervorando la polemica per la mancata presenza di napoletani tra i big. Invece Mariella Nava che in teoria doveva essere la più arrabbiata con Conti, ha avuto la forza di scherzarci sopra rivelando che per 13 anni ha presentato invano una canzone, che non è stata presa neanche questa volta. Non resta che attendere il 10 febbraio su Rai Uno per assistere alla 65° edizione del Festival che sta già provocando qualche grattacapo al conduttore. Per restare aggiornati non dimenticatevi di seguire la mia pagina personale, non ve ne pentirete.