Silvia Toffanin sabato ha intervistato, in esclusiva su Verissimo Simona Borioni che ha spiegato i motivi per cui la storia d'amore con Rosalinda Celentano è giunta al capolinea. Le due donne si sono conosciute nel 1991, entrambe erano state invitate in un locale, per partecipare a una serata di beneficenza. Dal primo istante che i loro sguardi si sono incontrati, è esploso il colpo di fulmine, da subito c'è stato uno scambio di parole dolci:"Sei bellissima... anche tu". Dal quel giorno non hanno avuto modo di rivedersi e ognuno ha preso la sua strada. Nel frattempo Simona ha continuato con la sua carriera d'attrice, ha vissuto una relazione con un uomo difficile, dove è rimasta incinta di suo figlio.

Dieci anni dopo Rosalinda Celentano vede Simona Borioni in Televisione e quando si accorge che è diventata mamma, pensa che oramai l'ha persa per sempre. Nel 2010 invece, s'incontrano di nuovo e nasce subito l'amore, quello vero, quello in grado di battere tutti i muri e contrastare tutte le difficoltà. Oramai la loro unione è pubblica, si fanno vedere insieme, fotografare mentre si baciano, senza censura. In programma ci sono i fiori d'arancio, ad agosto Rosalinda e Simona, partono per un viaggio di piacere, ma qualcosa s'inclina. A dicembre un comunicato Ansa di Rosalinda Celentano mette fine alla relazione:" Sono incapace di amare, ho deciso di lasciare libera la signora Simona Borioni".

Simona non è al corrente del comunicato Ansa, la notizia gli cade addosso come una doccia fredda.

I migliori video del giorno

Rosalinda, confida Simona, ha una personalità molto complessa. Ha vissuto con lei quattro anni molto difficili. Purtroppo Celentano in quel periodo si stava disintossicando dall'alcool, e il percorso non è stato facile. A prescindere dal sentimento che poteva legare le due donne, Simona si è sentita in obbligo nei confronti di Rosalinda, perché davanti a lei c'era una persona che andava aiutata e lei si è sentita di accompagnarla.  

La madre di Simona ha conosciuto Rosalinda prima che la loro storia diventasse pubblica, ha accolto la donna in casa senza problemi. La famiglia Celentano all'inizio non ha abbracciato la scelta sessuale della figlia. Claudia Mori aveva dichiarato, che preferiva avere una stanza vuota piuttosto che una figlia gay, ma Simona non ne ha mai fatto un problema, capisce le difficoltà di un genitore ad accettare la diversità del proprio figlio, però le sarebbe piaciuto incontrare la famiglia Celentano, perché se avesse trovato il loro benestare, sarebbero riusciti insieme a fare da cuscinetto alle problematiche di Rosalinda.

La ragione per cui il loro rapporto è finito, è perché i problemi di Rosalinda sono riaffiorati e Simona non è stata in grado di starle di nuovo dietro.  Nonostante sia ancora innamorata di lei, ora Simona vuole pensare a se stessa e spera che la sua ex compagna possa imparare ad amarsi, perché solo amando se stessa può stare bene.